Ne avete abbastanza degli smartphone con notch? Domineranno la scena ancora per tutto il 2020

Ne avete abbastanza degli smartphone con notch? Domineranno la scena ancora per tutto il 2020

Correva l’anno 2017, quando Essential Phone debuttava sul mercato con un display talmente borderless che la fotocamera frontale lo invadeva, seppur in modo discreto, spezzando in due la barra delle notifiche. Si trattava di un accorgimento che, pochi mesi più tardi con il lancio del rivoluzionario iPhone X, avremmo imparato a chiamare notch. L’odiata tacca non è mai andata a genio quasi a nessuno, eppure alle soglie del 2020 continuiamo a vederla su tanti nuovi smartphone. Quando ce ne potremo liberare definitivamente? Strategy Analytics ha provato a dare una risposta.

Secondo le sue previsioni infatti – frutto di una recente indagine sul modo in cui stanno mutando le caratteristiche hardware dei nostri dispositivi – gli smartphone dotati di notch continueranno a dominare la scena in termini numerici ancora per tutto il 2020. La loro naturale evoluzione, ovvero i fori nel display, potranno festeggiare il sorpasso soltanto nel 2021.

LEGGI ANCHE: Recensione iPhone 11

Per nostra fortuna, già nel corso del 2019 i notch si sono fatti mediamente sempre più ridotti e discreti, tanto che la maggior parte dei produttori ormai propende per il cosiddetto notch a goccia. Rimangono però ancora alcune eccezioni, con notch più ampio stile iPhone, come il recente Mate 30 Pro, oltre ai melafonini stessi. Le soluzioni alternative, come pop-camera o addirittura bordi più ampi stile Pixel 4, non sembrano scaldare i cuori degli utenti. E voi preferite davvero i fori al notch, oppure siete di un’opinione diversa?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: