Cicciogamer89: “Gli esports come la Serie A di calcio? E’ possibile”

Cicciogamer89: “Gli esports come la Serie A di calcio? E’ possibile”

Quattro chiacchiere in tema esports con Mirko “Cicciogamer89” Alessandrini, 30 anni, romani, ex pro player e ora famosissimo youtuber (quasi 3 milioni di iscritti al suo canale). Talmente famoso che proprio oggi è stato citato in televisione come “rappresentante dei giovani” dal giornalista Gianluigi Nuzzi all’interno di un dibattito sulla politica con l’ex ministro Elsa Fornero (che ha ammesso di non sapere chi è Cicciogamer), facendolo diventare “trend topic” su Twitter.

“Io sono nato grazie agli esports“, racconta Cicciogamer89 ricordando i suoi esordi in rete, “giocavo 10, 12, anche 14 ore al giorno, però lo facevo senza soldi. Il competitivo può crescere solo se ci sono dei soldi in palio. Potrebbe diventare una realtà simpaticissima, come la Serie A di calcio”.

 

L’articolo Cicciogamer89: “Gli esports come la Serie A di calcio? E’ possibile” proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: