Aesvi presenta la “Guida agli esports”: una bussola per il mondo dei videogames

Aesvi presenta la “Guida agli esports”: una bussola per il mondo dei videogames

Quando si parla di esports, complice anche una materia in evoluzione continua, spesso si snocciolano numeri ma non confini, si descrivono fenomeni ma non si fanno categorie, si esplora tanto ma senza una bussola. Ecco, proprio la bussola ha provato a darla Aesvi (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani) pubblicando la sua “Guida agli esports: tutto quello che c’è da sapere sui videogiochi competitivi”. Un volume agile, presentato in anteprima durante il Festival dello Sport di Trento, che porta ordine nella materia, una sorta di “esports for dummies” che risponde a varie domande semplici solo all’apparenza: cosa sono gli esports e dove si possono seguire? Tutti i videogiochi possono essere esports? Come si diventa un player pro? Quali e quante squadre ci sono in Italia e a cosa giocano? Quali sono le figure professionali del settore? E tante altre, fino a tracciare un quadro completo.

IL FENOMENO – Proprio Aesvi, nel suo rapporto presentato in primavera, dava dati significativi: solo nel nostro paese ci sono 1,2 milioni di fan tra i 16 e i 40 anni che seguono almeno una volta alla settimana eventi esports, e di questi 350mila lo fanno con frequenza giornaliera. “Per questo – commenta Marco Saletta, presidente di Aesvi e gm di Sony Italia – diversi attori vogliono avvicinarsi a questo mondo e si rivolgono a noi, e ci auguriamo che questo vademecum possa aprire a tutti una prospettiva più ampia e consapevole”. La guida è rivolta a tutti, addetti ai lavori e non: giornalisti, istituzioni, investitori, genitori. E’ articolata in maniera molto chiara in quattro capitoli, contiene anche un glossario con i termini tecnici e i profili dei tre organizzatori e dei sette team leader del nostro paese. Può essere scaricata gratuitamente qui.

L’articolo Aesvi presenta la “Guida agli esports”: una bussola per il mondo dei videogames sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: