Anche la Chiesa si scaglia contro le loot-box

Anche la Chiesa si scaglia contro le loot-box

Sembra proprio che le loot-box non piacciano a nessuno – a parte che ai publisher che possono monetizzare e rifarsi dei loro investimenti, integrandole nei videogiochi. Così, dopo il dibattito politico che ha portato avanti il diuturno quesito – le loot-box sono gioco d’azzardo? – a pronunciarsi è stato anche il Dr. Alan Smith, vescovo della Chiesa

L’articolo Anche la Chiesa si scaglia contro le loot-box proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: