Facebook Dating per trovare l’anima gemella sarà in Europa dal 2020

Facebook Dating per trovare l’anima gemella sarà in Europa dal 2020

Tinder ha un nuovo rivale: debutta negli USA e in altre 19 nazioni Facebook Dating, un nuovo servizio per trovare l’anima gemella online. Tutti coloro che si stanno già preoccupando per la propria privacy durante l’utilizzo di questa piattaforma possono dormire sogni tranquilli: si tratta di un servizio separato dal social network che richiede la creazione di un account diverso. Tuttavia si potranno integrare contenuti provenienti da Facebook e Instagram come le storie, e sarà proprio questo uno dei suoi principali valori aggiunti.

Facebook Dating sarà in grado di suggerire la possibile anima gemella all’utente analizzando i dati delle persone, tra cui gli interessi in comune, la geolocalizzazione e le abitudini. L’utente potrà scegliere in piena autonomia i contenuti che il servizio potrà prelevare dal suo account di Facebook, oppure potrà decidere di non dare alcun accesso a questi dati creando un account ex novo.

Trovare un partner sarà decisamente molto più semplice. Il team che ha sviluppato Facebook Dating, stando al colosso dei social network, ha lavorato con esperti di sicurezza per preservare la privacy di tutti gli utilizzatori, con tanto di possibilità di bloccare e segnalare le persone, vietare l’invio di foto, link o altri contenuti sensibili nei messaggi.

L’approccio sarà diverso da quello di Tinder: non ci sarà lo swipe dei profili e dopo aver interagito con un profilo tramite messaggio o commento a un contenuto non sarà più accessibile all’utente se il proprietario non deciderà di interagire a sua volta. La piattaforma si incentrerà prevalentemente sull’interazione con persone sconosciute, conterrà i gruppi e sarà integrata anche con Messenger. Il servizio arriverà in Europa nella prima parte del 2020.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: