TCL lavora su smartphone 5G e tablet pieghevole: addio ai Blackberry?

TCL lavora su smartphone 5G e tablet pieghevole: addio ai Blackberry?

Nel prossimo futuro potremmo non vedere più telefoni BlackBerry. L’indiscrezione emersa online rivela infatti che TCL, l’azienda cinese che ha acquistato lo storico marchio (e anche Alcatel, ndr) starebbe pensando di terminare la produzione di dispositivi BlackBerry e di commercializzare prodotti direttamente con il proprio marchio. Un approccio che sembra confermato anche dal fatto che mentre non mancano gli annunci di nuovi telefoni Alcatel, regna invece il silenzio più totale sui BlackBerry.

Ad incrementare queste voci ci ha pensato il solito “leaker” Evan Blass, che su Twitter ha pubblicato un’immagine dove vengono rivelati i primi telefoni che lancerà TCL con il proprio marchio e anche in quale sequenza temporale. I più curiosi possono dirsi soddisfatti, dato che secondo Blass il primo dispositivo TCL arriverà già alla fine del mese di settembre. Il telefono si chiamerà TCL T1, e avrà un display da 6,53″ con risoluzione FHD+ e rapporto schermo-corpo del 90%.

Lo smartphone sarà alimentato con un processore Snapdragon 675, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Sul retro è presente una tripla fotocamera, con un sensore principale da 48 MP. Sempre secondo Blass, all’inizio del 2020 dovrebbe essere ufficializzato anche un altro telefono, T1 Pro, ed entrambi questi device avranno delle varianti dotate di supporto 5G. Ad accompagnarli ci sarebbe un tablet pieghevole di nome Flexitab con display AMOLED e un prezzo a partire da 1200€. Il terzo trimestre 2020 dovrebbe essere il periodo della sua immissione sul mercato.

Fonte: Android World 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: