Huawei Mate X arriverà a Novembre: eccolo al TENAA con alcune modifiche

Huawei Mate X arriverà a Novembre: eccolo al TENAA con alcune modifiche

Pare che lo smartphone pieghevole Huawei Mate X sarà soggetto all’ennesimo rinvio e che non arriverà sugli scaffali nemmeno a Settembre com’era stato previsto l’ultima volta. In un evento tenutosi in sede l’azienda avrebbe annunciato uno slittamento delle vendite a Novembre. L’azienda avrebbe comunque intenzione di lanciare il foldable entro la fine del 2019, ma Settembre sarebbe ancora troppo presto per assicurare un prodotto pronto in tutto e per tutto.

Nel frattempo l’azienda sta proseguendo nei preparativi per il lancio del terminale: il dispositivo è stato infatti approvato nuovamente dall’ente di certificazione TENAA. Ma stavolta ci sono alcune modifiche rispetto al Huawei Mate X che abbiamo conosciuto al MWC 2019. Probabilmente delle variazioni che servono ad evitare che lo smartphone pieghevole presenti problemi del calibro di quelli riscontrati con Samsung Galaxy Fold che hanno portato al rinvio del lancio anche di quest’ultimo. Dalle immagini pubblicate dal TENAA notiamo un tasto di accensione più a filo con la scocca e con un accento rosso.

Le foto mostrano anche, come era già stato evidenziato da leak precedenti, che le fotocamere posteriori sono diventate 4. Purtroppo non è possibile notare altri cambiamenti dalle immagini pubblicate dal TENAA, ma si vocifera che Huawei Mate X abbia subito anche delle variazioni alla cerniera che permette la piegatura del display. L’azienda potrebbe infatti averla resa più solida. Non ci resta che attendere le prossime conferme ufficiali a proposito della sua data di uscita.

via



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: