EMUI 10 con Android Q ufficiale: amica di PC ed automobili (con HiCar), in beta dal 3 settembre (foto e video)

EMUI 10 con Android Q ufficiale: amica di PC ed automobili (con HiCar), in beta dal 3 settembre (foto e video)

Dopo la bomba di HarmonyOS, Huawei continua con gli annunci di rilievo, svelando la EMUI 10 basata su Android 10 Q, ovvero la prossima iterazione della sua interfaccia personalizzata per Android, che sarà a breve disponibile sugli smartphone a marchio Huawei ed Honor.

Novità

60% di performance in più per GPU Turbo, 70% di miglioramento per Turbo Link, ed oltre il 20% per EROFS (Extendable Read-Only File System). Ma al di là delle immancabili percentuali che accompagnano ogni nuovo rilascio, cosa ci sarà di nuovo e tangibile per gli utenti?

Anzitutto avremo il tema scuro, ottimizzato in ogni singolo dettaglio della UI. Dallo sfondo al testo delle icone, contrasto e scala di colore sono stati ottimizzati al meglio, per fornire un’esperienza di lettura più confortevole ed immersiva. E tutto ciò senza trascurare il bianco. Di default infatti l’interfaccia sarà chiara, con uno stile magazine. Tanto bianco quindi, tante immagini, font ben leggibili, testo impaginato a dovere, per un effetto generale che faccia risaltare il contenuto.

EMUI 10 porta inoltre lo schermo del vostro smartphone su PC, in real-time. Una volta effettuata la connessione (wireless) potrete controllare il telefono comodamente dal PC, con mouse e tastiera, incluso il supporto drag and drop.

E quando sarete alla guida, arriverà HiCar, ovvero l’alternativa ad Android Auto. Supportato da oltre 30 produttori su 120 modelli attuali, HiCar fa ciò che vi aspettereste: navigazione, musica, messaggistica e telefonate, tutti disponibili sul (touch)screen del vostro veicolo. Inoltre (se supportato) potrete anche controllare lo stato dell’automobile sullo schermo dello smartphone, attivare l’aria condizionata e condividere il viaggio con chi volete.

LEGGI ANCHE: Come attivare il nuovo Android Auto

Infine, i device con EMUI 10 comunicheranno facilmente tra di loro. Parliamo di video-chiamate in full HD tra dispositivi Huawei, inclusi gli smart screen o gli AI speaker a casa, per parlare facilmente con tutta la famiglia. Una prospettiva molto “cinese” al momento, ma del resto è proprio in Cina che si sta svolgendo la developer conference dell’azienda. E sempre in tema di interoperabilità, EMUI 10 dovrebbe essere in grado di comunicare più semplicemente anche con altri tipi di device, incluse smart TV, smartwatch, droni, ed altro. Anche in questo caso però, resta da capire cosa ci riserverà il nostro mercato.

Data di Uscita

EMUI 10 debutterà sulla famiglia Mate 30, che sarà annunciata presumibilmente tra settembre ed ottobre. La serie Huawei P30 riceverà invece la EMUI 10 in beta l’8 settembre. In seguito, a partire dallo stesso mese, la beta sarà allargata a Mate 20, Mate 20 Pro, Mate 20 X e Mate20 RS Porsche Design. Allo stesso tempo, la Magic UI 3.0, basata sempre su Android 10, arriverà in Cina sui vari Honor 20, 20 Pro, View 20 e Magic 2.

Smartphone che saranno aggiornati alla EMUI 10

HUAWEI

  • HUAWEI Mate 20
  • HUAWEI Mate 20 Pro
  • HUAWEI Mate 20 Lite
  • HUAWEI Mate 20 X
  • HUAWEI Mate 20 X (5G)
  • HUAWEI Mate 20 Porsche RS
  • HUAWEI Mate X
  • HUAWEI Mate 10
  • HUAWEI Mate 10 Pro
  • HUAWEI Porsche Design Mate 10
  • HUAWEI Porsche Design Mate RS
  • HUAWEI P30
  • HUAWEI P30 Pro
  • HUAWEI P30 Lite / Nova 4e
  • HUAWEI P20
  • HUAWEI P20 Pro
  • HUAWEI P Smart (2019)
  • HUAWEI P Smart + (2019)
  • HUAWEI P Smart Z

HONOR

  • HONOR 20 Pro
  • HONOR 20
  • HONOR 20 Lite
  • HONOR View 20
  • HONOR 10
  • HONOR 10 Lite
  • HONOR View 10 Lite

Video EMUI 10

Screenshot EMUI 10



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: