Samsung Galaxy Book S è ufficiale: Windows e Snapdragon 855 si incontrano

Samsung Galaxy Book S è ufficiale: Windows e Snapdragon 855 si incontrano

Samsung non è mai stata solo smartphone ma è sempre riuscita ad affermarsi, anche se non tra i big players, anche sul mercato dei PC. Insieme all’accoppiata Galaxy Note 10 e 10+, la casa produttrice coreana ha appena presentato al pubblico un nuovo ultrabook: il Galaxy Book S. Un notebook ultrasottile ma alquanto inusuale, dato che monta un processore Qualcomm. Come gli appassionati sanno benissimo, lo Snapdragon 855 è prerogativa degli smartphone, tuttavia è compatibile anche con Windows 10.

Ed è proprio questo SoC top di gamma che alimenta il nuovo Galaxy Book S di Samsung. A supportarlo troviamo una RAM da 8 GB ed una memoria interna da 512 GB, ovviamente SSD, con supporto a micro SD fino a 1 TB. Lo schermo è da 13,3 pollici in risoluzione Full HD, mentre la batteria è da 42 Wh e può durare 23 ore in riproduzione video. E’ presente il supporto ad USB-PD 2.0 e Quick Charge 2 per la ricarica rapida, e si tratta anche di un notebook connesso dato che ha un modem LTE Cat. 18.

retro galaxy book s

Purtroppo niente porte USB-A ma in compenso ce n’è una USB-C ed il Samsung Galaxy Book S è estremamente sottile: solo 11,8 mm di spessore per un peso di 0,96 kg. Ciononostante a bordo troviamo anche degli speaker AKG e Dolby Atmos. Garantito anche il supporto a Windows Hello tramite un lettore di impronte digitali. Il notebook verrà immesso sul mercato in 2 colorazioni: Mercury Gray e Earthy Gold, ma non conosciamo ancora il prezzo e la disponibilità.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: