Amazon disattiva i Dash Button, i tasti fisici per gli ordini istantanei

Amazon disattiva i Dash Button, i tasti fisici per gli ordini istantanei

Niente più Dash Button. Nel giro di non molti giorni, infatti, i bottoni che davano modo di ordinare istantaneamente i prodotti a distanza senza doversi per forza recare sul sito Amazon verranno disattivati dalla stessa azienda. Ed è stato proprio l’ormai famosissimo marchio ad annunciare questa decisione, presa probabilmente anche dopo l’aumentare dei brand (che necessitavano di un bottone per ciascun fornitore, ndr).

Il cambiamento deciso da Amazon non ha colto troppo di sorpresa coloro che sono particolarmente addentrati alle dinamiche dell’azienda. In molti si erano infatti accorti già qualche mese fa che i “dash button” non erano più disponibili sul sito di Amazon, ed era stato poi il portavoce del marchio a confermare che negli ultimi mesi gli ordini avevano visto una cospicua riduzione. Il portale web Engadget ha pubblicato la nota ufficiale diffusa da Amazon, dove viene appunto spiegata la scelta di disattivare i “dash button”.

“Poiché le vendite dei dispositivi Dash Button sono cessate all’inizio di quest’anno, abbiamo assistito alla continua crescita di altre opzioni di acquisto per soddisfare le esigenze dei clienti, tra cui Virtual Dash Button, Dash Relenishment, Alexa Shopping […] , a partire da agosto 31, 2019, i clienti potranno più effettuare ordini tramite dispositivi Dash Button a livello globale”. A sostituirli è Alexa, che tramite gli smart speaker permette di fare ordini istantanei dei prodotti dell’e-commerce con tanto di garanzia attraverso i comandi vocali.

Fonte: Engadget



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: