ASUS ROG Phone 2 certificato al TENAA con una batteria oltre ogni limite

ASUS ROG Phone 2 certificato al TENAA con una batteria oltre ogni limite

Mancano ormai davvero pochi giorni alla presentazione ufficiale dell’ASUS ROG Phone 2, il nuovo “gaming phone” dell’azienda taiwanese che aspira a migliorare ulteriormente gli ottimi riscontri avuti con il suo predecessore, ovvero il ROG Phone. ASUS ufficializzerà il suo nuovo prodotto martedì 23 luglio, ma sul web continuano a trapelare dettagli e indiscrezioni che riguardano proprio questo telefono destinato soprattutto alla sempre più crescente platea di videogiocatori.

In particolare, il ROG Phone 2 ha appena fatto la sua comparsa sul sito dell’ente di certificazione TENAA, confermando molte delle caratteristiche tecniche che erano già state rivelate nei precedenti “leak”. Il nuovo “gaming phone” sarà infatti dotato di un processore Snapdragon 855 Plus, ovvero l’ultimo chip realizzato da Qualcomm che sembra poter garantire prestazioni elevatissime. Ma l’elenco TENAA suggerisce anche la presenza di una batteria a dir poco spaventosa: 5800 mAh, nettamente superiore a quella del predecessore (4000 mAh, ndr).

Ma come ha fatto ASUS a piazzare una batteria così ampia? Probabilmente l’azienda taiwanese è riuscita nell’intento aumentando le dimensioni complessive, sia in termini di larghezza che di lunghezza (170,99 x 77,6 x 9,78): resta da capire se questa scelta comporterà qualche carenza in termini di portabilità. Infine, per quanto riguarda il design, le immagini fornite da TENAA non mostrano differenze sostanziali con il primo ROG Phone. Il display sarà da 6,59 pollici e avrà una frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

Fonte: Slashleaks



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: