Snapdragon 855+, non solo ASUS: pronte anche Vivo, Realme e altre aziende

Snapdragon 855+, non solo ASUS: pronte anche Vivo, Realme e altre aziende

Nemmeno il tempo di annunciare il nuovo processore e subito le aziende principali che operano nel settore degli smartphone si sono fatte avanti per “accaparrarselo”. Qualcomm può davvero essere soddisfatta per Snapdragon 855+, ovvero l’evoluzione di Snapdragon 855 che avevamo già visto all’opera su diversi dispositivi. Il nuovo chip sarà sicuramente presente sul prossimo “gaming phone” di ASUS, ovvero il ROG Phone 2, che verrà presentato ufficialmente dall’azienda taiwanese il prossimo 23 luglio.

Ma ASUS non è l’unico marchio che freme per avere Snapdragon 855+. Molte altre aziende si stanno muovendo per assicurarsi il nuovo processore, che pare in grado di garantire prestazioni davvero eccellenti. Tra queste troviamo Nubia e Lenovo, ma anche Vivo, Realme e Black Shark: tutti questi produttori hanno già espresso chiaramente il loro apprezzamento per il nuovo chip in alcuni post pubblicati sul sito di microblogging cinese Weibo, che vanno appunto a confermare l’intenzione di voler dotare i prossimi device con Snapdragon 855+.

Tuttavia, come riportato anche dai colleghi di XDA Developers, sarà difficile vedere entro la fine del 2019 molti smartphone alimentati con Snapdragon 855+, in quanto le aziende dovranno lavorare parecchio per strutturare un telefono con queste strepitose prestazioni senza che ciò comporti delle problematiche a livello di surriscaldamento del prodotto, senza dimenticare un altro aspetto dirimente come il consumo energetico.

Fonte: XDA Developers



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: