Nintendo Switch: ufficiale una terza variante con batteria migliore

Nintendo Switch: ufficiale una terza variante con batteria migliore

Se stavate pensando di acquistare la Nintendo Switch Lite presentata pochi giorni fa fermatevi per un secondo, potreste cambiare idea. Il gigante nipponico ha appena svelato una  terza variante della sua ultima console. Stavolta si tratta di un semplice upgrade della Nintendo Switch normale, ma con una caratteristica che farà gola a tutti coloro che gradivano la versione Lite per la sua autonomia. Il nuovo upgrade infatti vanta una durata della batteria molto più lunga.

Mentre con la vecchia console si avevano dalle 2,5 alle 6,6 ore di autonomia, la nuova Nintendo Switch garantirà da 4,5 a 9 ore di durata con una singola carica. Una differenza abissale che è risultata da importanti ottimizzazioni a livello hardware. Il processore della console infatti è cambiato: adesso abbiamo lo stesso della versione Lite, ossia Mariko. Si tratta di una variante del Tegra X1 presente sulla prima Nintendo Switch realizzata con un processo produttivo migliore: 16 nm invece di 20 nm. Le prestazioni non migliorano ma si riducono le dimensioni del chip ed aumenta l’efficienza energetica.

E’ stata cambiata anche la memoria flash NAND, che è anch’essa più efficiente nella nuova versione. Le restanti specifiche restano le stesse della versione standard che già conosciamo, mentre la disponibilità è stimata per la metà di Agosto con un prezzo che per fortuna sarà identico alla vecchia console. Se non vi interessa avere una maggiore compattezza, avrà molto più senso acquistare questa versione rispetto a quella Lite che tra l’altro non ha il supporto a tutti i titoli disponibili.

via: TechCrunch



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: