Niente panico: d’ora in poi Instagram avviserà prima di chiudere un account che viola le regole (foto)

Niente panico: d’ora in poi Instagram avviserà prima di chiudere un account che viola le regole (foto)

Instagram ha annunciato con un post sul suo blog ufficiale che sta per cambiare le policy in materia di rispetto delle restrizioni sui contenuti. In poche parole se finora era necessario superare una certa percentuale di post contrari alle regole per vedere censurato un account, ora basterà compiere un determinato numero di violazioni in uno specifico arco temporale (a prescindere quindi da quanto le violazioni pesino in percentuale sul totale).

Se questo può voler dire che gli account a rischio chiusura sono molti di più allo stesso tempo l’app invierà una notifica prima di procedere alla disabilitazione del profilo. Gli utenti in questo modo potranno fare appello all’Help Center riguardo le specifiche violazioni (che possono riguardare nudità, pornografia, bullismo, aggressioni, incitamento all’odio, vendita di droghe o terrorismo). Tale appello presto potrà essere effettuato direttamente tramite l’app stessa.

LEGGI ANCHE: FaceApp risponde ai dubbi degli utenti

La novità si inserisce in un quadro di varie azioni svolte da Instagram per garantire sicurezza e un clima sereno per chi usa la piattaforma. Il tema infatti è sempre più sentito ultimamente, ma cercare di mantenere un medium civile si dimostra ogni giorno di più un atto faticoso e spesso, purtroppo, poco proficuo nonostante le buone intenzioni.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: