Google Maps dirà anche quanta gente c’è sul bus o sulla metro

Google Maps dirà anche quanta gente c’è sul bus o sulla metro

Negli ultimi tempi Google sta provvedendo a rendere sempre più “ricca” di funzionalità una delle applicazioni più usate dagli utenti. Stiamo ovviamente parlando di Google Maps, che sta per ricevere una nuova funzione che risulterà certamente molto gradita a tutti coloro che necessitano di viaggiare da una parte all’altra della città (specialmente in quelle di grandi dimensioni) servendosi del trasporto pubblico.

Stando a quanto emerso sul web, grazie a Google Maps l’utente potrà ora controllare se un bus è in ritardo e anche quante persone sono all’incirca presenti sul mezzo, per capire se è sovraffollato oppure no. Per quanto riguarda il ritardo, non si tratta di una novità assoluta: Google Maps metteva già in condizione gli utenti di conoscere eventuali ritardi dei bus, ma solo in quelle città dove le informazioni provenivano direttamente dalla ditta che gestisce i trasporti.

Adesso la funzionalità sembra molto migliorata, dato che l’applicazione riuscirà ad evidenziare eventuali ritardi in ogni occasione, fornendo anche un stima del possibile tempo di percorrenza del mezzo. Ma la “chicca” è senza dubbio quella che riguarda il “sovraffollamento”: con Google Maps, l’utente potrà rendersi conto se è il caso di prendere un autobus, un treno o la metro, a seconda di quante persone stanno viaggiando sul mezzo. Le informazioni verranno raccolte in base alle corse precedenti.

Fonte: Googleblog



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: