Facebook si rimbocca le maniche per dare ancora più risalto ai commenti utili nelle pagine pubbliche

Facebook si rimbocca le maniche per dare ancora più risalto ai commenti utili nelle pagine pubbliche

Facebook ha da poco annunciato novità per quanto riguarda l’ordine in cui vengono mostrati i commenti pubblici sotto post e contenuti pubblicati sulle pagine più frequentate della piattaforma. Già da anni, i post vengono ordinati in base al loro grado di importanza, stimato per mezzo di complessi algoritmi, ma Facebook sa che si può sempre migliorare e si è impegnata duramente per farlo, al fine di conferire risalto ai commenti più utili e pregni di significato.

Se infatti capitaste su un post pubblicato dal vostro gruppo musicale preferito, vorreste sicuramente leggere i commenti più centrati, divertenti e utili, magari contenenti le risposte dei membri stessi del gruppo musicale, non di certo perdervi fra i meandri delle centinaia di commenti rappresentati da semplici emoji, tag per richiamare l’attenzione di amici, o peggio commenti poco intelligenti e acchiappa-like.

LEGGI ANCHE: L’Amazon Prime Day 2019 sta arrivando

Proprio per evitare di cadere nella trappola di questi commenti inutili e farvi spendere male il vostro tempo, Facebook ha messo a punto ulteriori modi per escludere o far cadere nell’oblio gli interventi meno pertinenti, valutando determinanti segnali che rispecchino i valori ispiratori di Facebook, il modo in cui gli altri utenti interagiscono con i commenti e le preferenze stesse delle persone, indagate per mezzo di sondaggi esplorativi. Da oggi insomma, i commenti sotto ai post pubblici saranno disposti in modo ancora più sapiente, con buona pace di troll e like-baiter.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: