Xiaomi annuncia Poco Launcher 2 e Android Q Beta per 11 smartphone

Xiaomi annuncia Poco Launcher 2 e Android Q Beta per 11 smartphone

Pocophone F1 è l’unico smartphone Xiaomi di ultima generazione ad avere un’interfaccia utente diversa da MIUI e Android One. Stiamo parlando del Poco Launcher, che ha debuttato proprio su questo dispositivo e che è stato molto apprezzato a tal punto che l’azienda ha deciso di pubblicare il funzionale launcher anche sul Play Store per tutti gli altri smartphone Android. Adesso l’interfaccia utente giunge alla versione 2.0: lo ha annunciato la stessa casa produttrice su Twitter, invitando l’utenza a prendere parte alla fase di beta testing.

Con Poco Launcher 2.0 Xiaomi ha implementato un design più pulito e garantirà un’esperienza utente più fluida. Sarà possibile vedere uno sfondo semi-trasparente per visualizzare lo sfondo anche nell’app drawer, e sarà possibile creare nuovi gruppi di applicazioni personalizzati nella schermata principale. Oltre ad aver rilasciato Poco Launcher 2.0, Xiaomi ha anche pubblicato una roadmap con gli smartphone che riceveranno la beta di Android Q.

I primi su cui arriverà l’aggiornamento in beta saranno Xiaomi Mi 9, Redmi K20, K20 Pro, Mi 8, Mi 8 Explorer Edition, Mi 8 Screen Fingerprint Edition, Mi Mix 2S e Mi Mix 3. Per questi smartphone Android Q in beta arriverà nel quarto ed ultimo trimestre di quest’anno. Nel primo trimestre del 2020 toccherà invece a Xiaomi Mi 9 SE, Redmi Note 7 e Redmi Note 7 Pro. Per i dispositivi che si aggiorneranno nel Q4 2019 alla beta, la versione stabile dovrebbe arrivare nel primo semestre del 2020.

fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: