Glitch, bug… quando gli esports fanno ridere – 27

Glitch, bug… quando gli esports fanno ridere – 27

Bentornati ad un nuovo appuntamento alla scoperta dei più clamorosi errori presenti all’interno dei videogiochi come bug e glitch che vi faranno cadere dalla sedia! Oggi parliamo di Mario Kart Wii, Xenoblade Chronicles X e League of Legends.

Partiamo dunque con il gioco di corse per Nintendo Wii con protagonista Mario e gli altri abitanti del Regno dei Funghi. All’interno del gioco è infatti presente un assurdo glitch che consente l’utilizzo di numerosi oggetti contemporaneamente grazie ai quali è possibile arrivare in prima posizione senza troppe complicazioni. È curioso come, nell’ottavo capitolo della saga, sia presente un oggetto che rende possibile utilizzare più oggetti contemporaneamente, così come avveniva in passato a causa di questo glitch.

Continuiamo, restando in ambito Nintendo, il nostro excursus, con il titolo sviluppato da Monolith Soft per Nintendo Switch. Il bug in questione riguarda uno dei nemici del gioco che, pur continuando a ricevere colpi, non si muove di un centimetro, come se sapesse già di dover essere eliminato.

Concludiamo il nostro appuntamento con un altro titolo di grande spessore come League of Legends che, nonostante passino gli anni, rimane comunque uno dei più giocati e apprezzati dai videogiocatori. All’interno del gioco, usando il personaggio di Vel’Koz è possibile teletrasportarsi da un punto all’altro della mappa sfruttando un bug.

L’articolo Glitch, bug… quando gli esports fanno ridere – 27 proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: