Come usare il cellulare come cordless sfruttando la linea fissa

Come usare il cellulare come cordless sfruttando la linea fissa

Poco pratici, limitati, scevri di funzionalità avanzate e con poca libertà di movimento concessa: sono i telefoni fissi e il motivo per cui sono caduti in disuso è abbastanza ovvio. Con gli smartphone e i minuti illimitati delle offerte odierne, il cordless sta diventando ormai obsoleto. Ma ci sono ancora situazioni in cui è utile, se non necessario.

Volete usare il cellulare come cordless per chiamare un numero di telefono gratuito solo da telefono fisso? Desiderate sfruttare l’offerta della linea fissa che prevede chiamate gratuite proprio con linea fissa? Se come già detto il cordless non lo avete o vi risulta poco pratico, c’è la possibilità di usare il cellulare come cordless. Con gli smartphone di oggi, è possibile attraverso una semplice app, collegare il cellulare a telefono fisso o addirittura trasformare lo smartphone in cordless.

Si può quindi avere un telefono fisso ed anche un cellulare nello stesso dispositivo e non sono in pochi coloro che hanno sempre sognato di avere qualcosa di simile. Sebbene la complessità delle impostazioni e delle app sui telefoni Android e degli iPhone però, non dovreste dare tutto per scontato.

Ci sono solo alcune casistiche in cui è possibile chiamare e ricevere dal  numero di casa utilizzando il telefonino e rimpiazzando quest’ultimo al telefono fisso portatile. E quando questo è possibile c’è sempre la limitazione della rete WiFi, non è possibile andarsene da casa e continuare a utilizzare la numerazione della linea fissa come si fa con la scheda SIM, a meno che non si imposti un trasferimento e deviazione chiamata “disattivando” difatti la linea fissa.

Prima di spendere soldi e pagare prezzi alti inutilmente per cercare il miglior cordless con o senza segreteria, quindi, focalizziamoci sul mobile. Cerchiamo di capire insieme come usare il cellulare come cordless sfruttando la sola linea con numero fisso, senza servizi internet come Skype, chiamate WhatsApp e videochiamate VOIP.

Come usare il cellulare come cordless con Tim, Vodafone e Fastweb

La seguente sezione della guida è valida per tutti coloro che hanno un contratto con i gestori telefonici Tim, Vodafone e Fastweb che fa riferimento ad un’offerta con fibra ottica (in alcuni casi anche ADSL). Restano esclusi Wind Infostrada, Tre ed altri gestori.

Attenzione: il contratto riguarda la linea fissa, mentre sullo smartphone che volete utilizzare come telefono fisso può esserci la scheda SIM di qualsiasi operatore. Specifichiamo inoltre che affinchè i 3 metodi di questa sezione della guida funzionino, c’è bisogno di essere connessi alla rete WiFi domestica che sfrutta il contratto attivo. Non è possibile invece usare il cellulare come cordless con questi metodi se ci si trova fuori casa.

Tim Telefono

usare cellulare come cordless: tim telefono

Se avete un contratto fibra ottica attivo con Tim (Telecom) per la linea di casa, per usare il cellulare come cordless potete servirvi dell’app Tim Telefono che è stata pensata proprio per questo scopo. L’applicazione è disponibile sia sul Play Store di Android che sull’App Store di iOS per iPhone.

Grazie a questa applicazione viene sfruttata la linea fissa di casa per permettere all’utente di chiamare e ricevere telefonate usando il proprio cellulare come cordless. Le chiamate vengono quindi effettuate e ricevute dal numero del telefono fisso e non da quello della scheda SIM (ma arrivano comunque sullo smartphone), per cui si può sfruttare l’offerta e il piano tariffario della linea fissa.

Questo però solamente mentre si è connessi alla linea WiFi di casa. Mentre si utilizza il cellulare come cordless con Tim Telefono, lo smartphone continua a fungere anche da cellulare, perciò si possono fare e ricevere le normali chiamate che arrivano sulla SIM, nonchè sfruttare l’offerta attiva su mobile.

Download: Android | iOS

App Vodafone Station

vodafone station

Se a casa avete Vodafone ed avete sottoscritto un contratto che prevede la fornitura di una connessione ADSL o fibra ottica, anche con questo operatore potete facilmente usare il cellulare come cordless tramite un’app. Stiamo parlando dell’app Vodafone Station, che oltre a trasformare lo smartphone in telefono fisso può anche permettervi di modificare tutte le impostazioni relative alla vostra rete con modem Vodafone Station e Station Revolution.

L’applicazione esiste sia per Android che per iOS ed ha un’opzione dedicata proprio all’uso del cellulare come cordless, senza il bisogno che a casa ci sia per forza un telefono fisso. Non è possibile usare questa applicazione se a casa avete altri gestori, mentre non fa alcuna differenza quale operatore avete sul vostro smartphone.

Scarica: Android | iOS

Fastweb MyVoice Home

fastweb myvoice home

Se invece il vostro abbonamento è con il gestore Fastweb e prevede la fibra ottica, potete utilizzare l’applicazione MyVoice Home per utilizzare il cellulare come cordless. A differenza di quella di Vodafone, è un’app esclusivamente dedicata a gestire le telefonate dalla rete fissa attraverso lo smartphone.

Dal telefonino potrete sia fare che ricevere chiamate utilizzando la vostra numerazione fissa, mentre il vostro smartphone continua comunque a funzionare da cellulare. Il numero di minuti che potrete spendere parlando al telefono varia a seconda dell’offerta che avete sottoscritto, quindi se non siete informati vi consigliamo di contattare l’assistenza al fine di richiedere chiarimenti. In caso contrario, potete procedere al download dell’applicazione ai collegamenti qui sotto.

Potrete effettuare l’accesso inserendo il numero di telefono della vostra linea fissa e la password dell’area clienti Fastweb. Specifichiamo che l’app è stata rimossa dal Play Store, quindi se la volete per Android dovrete scaricarla da un market alternativo esterno a quello di Google.

Download: Android | iOS

Come usare lo smartphone come telefono fisso con altri gestori telefonici

Se non avete uno dei gestori sopra citati non sempre è possibile fare miracoli ed usare il cellulare come cordless. Tuttavia ci sono alcune casistiche in cui potreste rientrare per trasformare lo smartphone in cordless, le scoprirete nei paragrafi seguenti prima di leggere i quali potete solo sperare di essere fortunato.

Nel caso le due casistiche seguenti non vi riguardino passate all’ultimo paragrafo per un’alternativa un po’ diversa da ciò che cercate che però vi permetterà di usare comunque il cellulare come cordless con qualunque dispositivo e qualsiasi gestore.

Panasonic Smartphone Connect

panasonic smartphone connect

Questa applicazione da modo di usare il cellulare come cordless a tutti coloro che possiedono alcuni modelli di telefoni fissi Panasonic, qualsiasi gestore essi abbiano. Stiamo parlando nello specifico di cordless della linea DECT: i modelli supportati sono elencati nella descrizione dell’applicazione sullo store. Questa app non fa altro che connettere lo smartphone ai cordless Panasonic per controllarli da mobile.

Attraverso lo smartphone, con questo sistema, potrete gestire tutte le funzioni del telefono fisso Panasonic, inclusa la ricezione e l’effettuazione di chiamate dal numero fisso. Sarà inoltre possibile visualizzare il registro chiamate del Panasonic, nonchè trasferire i contatti, le immagini (qualora supportate dal telefono fisso) e le suonerie da un telefono all’altro. Quindi si parla di molto di più rispetto a trasformare lo smartphone in cordless.

Scarica: Android | iOS

MyFRITZ!App

myfritz app

Non fa differenza con quale gestore telefonico avete sottoscritto il contratto: se avete un modem Fritz! Box recente prodotto da AVM, potrete usare il cellulare come cordless. La soluzione è usare MyFritz!App, un’applicazione che consente di gestire tutte le impostazioni del modem router dallo smartphone. E fra tutte le funzioni disponibili c’è ovviamente anche quella per trasformare lo smartphone in telefono fisso!

Collegando il telefono al modem attraverso questa applicazione, potrete chiamare e ricevere dal telefonino utilizzando la vostra linea fissa e relativo numero invece della vostra scheda SIM con la vostra offerta mobile. Ovviamente sarà possibile utilizzare entrambe le soluzioni perchè lo smartphone continuerà a funzionare anche come telefonino.

Download: Android | iOS

Softphone: usare il cellulare come cordless tramite VOIP

voip zoiper

Se non rientrate in nessuna delle casistiche finora elencate non potete usare il cellulare come cordless avvalendovi della vostra linea fissa con la stessa numerazione e la stessa offerta. Ci sono però altre soluzioni per aggirare il problema e riuscire comunque a chiamare tramite telefono fisso. Lo potete fare utilizzando internet, attraverso un’app Softphone.

Questo termine sta per software phone e indica tutte quelle applicazioni, servizi e programmi che consentono di effettuare chiamate telefoniche utilizzando un PC, un tablet o uno smartphone dotati di una connessione a internet. Attraverso un softphone viene fornita una numerazione esterna a quella della linea fissa ed è possibile parlare al telefono pagando una determinata tariffa che varia a seconda del gestore scelto, sfruttando la tecnologia VOIP.

Un’app che permette di fare ciò è Zoiper, che include tanti fornitori di questo servizio con le relative tariffe. E’ possibile chiamare numeri di telefono veri attraverso internet anche utilizzando Skype, ma bisogna acquistare crediti a pagamento. Se invece volete un’alternativa del tutto gratuita, non vi resta che comunicare utilizzando le principali applicazioni di messaggistica che supportano anche le chiamate e le videochiamate VOIP.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: