MediaTek presenta il suo primo processore 5G con Helio M70

MediaTek presenta il suo primo processore 5G con Helio M70

Qualcomm si è dimostrata anni luce avanti nello sviluppo delle reti 5G, ma finalmente è arrivata anche MediaTek. Proprio mentre i primi smartphone 5G con processore Qualcomm stanno arrivando sul mercato europeo, MediaTek ha annunciato al Computex 2019 tenutosi a Taiwan il suo primo processore 5G e come volevasi immaginare si tratta di un SoC di fascia alta. Il nome ufficiale del chipset è ancora da decidere, ma sappiamo che è equipaggiato con il modem Helio M70 che abiliterà proprio il supporto alle reti 5G con velocità fino a 4,7 Gbps.

Il nuovo modem a differenza di Snapdragon X50 è un multi-mode, quindi supporta anche le reti 4G, 3G e 2G, mentre il 5G è supportato attraverso le reti al di sotto dei 6 GHz. Stando al presidente di MediaTek, il nuovo processore è il più potente al mondo a supportare le nuove reti, e le specifiche sulla carta lo dimostrano. Il SoC è realizzato con un processo produttivo a 7 nm ed è formato dalle nuovissime CPU ARM Cortex-A77 nonchè dalle GPU ARM Mali-G77, annunciate proprio qualche giorno fa.

Le specifiche complete verranno annunciate nei prossimi mesi. Il nuovo processore con modem Helio M70 verrà spedito alle case produttrici di smartphone a partire dal terzo trimestre del 2019 e lo vedremo sul mercato a partire dall’inizio del 2020. Tra le collaboratrici di MediaTek per il lancio di dispositivi con questo processore ci sono già Oppo e Vivo.

fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: