ZTE Blade A5 2019: un nuovo entry-level è ufficiale con buone fotocamere

ZTE Blade A5 2019: un nuovo entry-level è ufficiale con buone fotocamere

Sul mercato degli smartphone di fascia bassa è appena diventato ufficiale il nuovo ZTE Blade A5 2019 che è stato da poco immesso sul mercato russo. Si tratta di un dispositivo dal buon design, non vi sono dubbi in merito, così come si tratta anche di uno smartphone dotato di una particolarità interessante. Grazie all’ufficializzazione conosciamo anche tutte le altre specifiche del dispositivo. Vediamole insieme.

Partiamo con il display dello ZTE Blade A5 2019 che è un HD Plus da 5,45 pollici dotato di una risoluzione massima pari a 1.440 x 720 pixel. Da buon entry-level, il dispositivo è molto lontano dal design bezel less dal momento che le cornici che ne circondano il display sono tutt’altro che sottili. Lo ZTE Blade A5 2019 è basato su Unisoc (Spreadtrum) SC9863A, il primissimo processore composto solo da core Cortex-A55 di ARM. Il processore Octa-Core a 28 nm accompagna 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile con microSD fino ad un massimo di 256 GB.

Sul retro una singola fotocamera da 13 MP mentre sul fronte lo snapper è da 8 MP. Lo ZTE Blade A5 2019 prevede una batteria da 2.600 mAh ed arriva con un jack audio da 3,5 mm  per consentire di collegare i classici auricolari e le cuffie con cavo. Il sistema operativo, infine, è Android Pie su cui si basa Mi Favor. Due le colorazioni disponibili, ovvero il blu ed il nero. Parliamo, infine, del prezzo che in Russia sarà pari a circa 100 dollari. Un vero entry-level sotto ogni aspetto per il quale ci aspettiamo presto lo sconfinamento in direzione di altre nazioni.

Fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: