Galaxy Fold, annullati i pre-ordini in USA: Samsung risponde

Galaxy Fold, annullati i pre-ordini in USA: Samsung risponde

I lettori di Tech for Dummies ricorderanno bene l’annuncio in pompa magna di Samsung del mese di febbraio. Assieme alla nuova gamma di telefoni, il colosso di Seul presentava anche l’attesissimo Galaxy Fold, ovvero il primo smartphone pieghevole dell’azienda sudcoreana. A quel punto pareva imminente il lancio sul mercato, ma con il passare delle settimane (e ormai dei mesi) ci si è resi conto che non sarebbe stato esattamente così.

I sospetti erano fondati, e lo dimostra il nuovo annuncio di Best Buy, che ha cancellato i pre-ordini del Galaxy Fold rinviandoli a data da destinarsi. La posizione ufficiale è che il gigante asiatico sta lavorando sodo per risolvere tutte le problematiche che riguardano il pieghevole, ma alcuni esperti del settore sostengono che le criticità emerse sarebbero troppe e che dalle parti di Seul si sta addirittura pensando di abortire il progetto.

Finora, l’unica cosa certa è che l’azienda sudcoreana annullerà tutti gli ordini ricevuti il prossimo 31 maggio. Non solo: come abbiamo già menzionato poche righe fa, la catena USA Best Buy ha già cancellato tutti gli ordini ricevuti, offrendo come risarcimento ai clienti un buono di 100 euro che potrà eventualmente essere utilizzato anche con lo stesso Galaxy Fold, nel caso torni “ordinabile”.

All’accaduto Samsung ha però replicato dichiarando che annuncerà una nuova data di lancio per lo smartphone pieghevole nelle prossime settimane. Nel frattempo i clienti che avevano pre-ordinato possono tenersi aggiornati attraverso la stessa catena Best-Buy per sapere quando il dispositivo sarà davvero disponibile. Dopodichè, sperando che arrivi presto, potranno ordinarlo con i 100 euro di sconto ricevuti.

via



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: