OnePlus 3 e 3T si aggiornano ad Android Pie con nuove patch di sicurezza

OnePlus 3 e 3T si aggiornano ad Android Pie con nuove patch di sicurezza

Se siete possessori di un OnePlus 3 o di un OnePlus 3T starete aspettando ormai da molto tempo che il vostro smartphone si aggiorni ad Android Pie. Dopo le promesse fatte dall’azienda cinese, finalmente possiamo dire che queste sono state mantenute dal momento che proprio, dopo l’aggiornamento beta, in queste ore è partito l’aggiornamento alla versione stabile di Pie dedicato a OnePlus 3 e 3T. I cinesi hanno avvisato che la distribuzione sarà graduale per cui partirà da oggi e potrebbe concludersi al massimo nell’arco di alcune settimane.

L’aggiornamento prevede per OnePlus 3 e 3T tutte le novità di Pie, la correzione di alcuni bug e la patch di sicurezza di aprile. In particolare arriverà un’interfaccia utente completamente rinnovata e migliorata. Potremo, poi, gestire in maniera ancor più personalizzata la modalità “Non disturbare”, verrà ottimizzata la fotocamera e arriverà il supporto a Google Lens per un risultato eccezionale nel riconoscimento delle immagini. In generale ogni aspetto degli smartphone verrà ottimizzato per rendere sempre migliore l’esperienza utente con il proprio dispositivo.

A quanto pare quello ad Android Pie sarà l’ultimo aggiornamento a una nuova versione di Android per OnePlus 3 e 3T che sono nati con Android 6.0 Marshmallow. Adesso che alle porte c’è Android Q possiamo dire che quest’ultimo SO non arriverà mai su OnePlus 3 e 3T. In ogni caso, OnePlus merita sicuramente un applauso dato che il supporto software garantito è stato ben superiore alla norma.

Fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: