Snapdragon 735: il primo processore 5G di fascia media è in sviluppo

Snapdragon 735: il primo processore 5G di fascia media è in sviluppo

Sembra che Qualcomm sia al lavoro nella realizzazione del primo processore non top di gamma a  supportare la connettività 5G. Un leak proveniente dalla stessa fonte che lo scorso anno aveva fornito informazioni (rivelatesi poi attendibili) sull’ormai ufficiale Snapdragon 730  ne ha infatti svelato le specifiche. Si chiamerebbe Snapdragon 735 e si collocherebbe nella serie di SoC di fascia medio-alta del chipmaker di San Diego.

Ricordiamo che finora, tutti i chipset con supporto alla connettività 5G sul mercato degli smartphone (Snapdragon 855, Exynos 9820, Kirin 980) sono di fascia top di gamma. Stando al documento interno portato alla luce dalla suddetta fonte, pur non essendo il più potente processore top di gamma Qualcomm Snapdragon 735 è costruito con un processo produttivo a 7 nm, proprio come SD855.

snapdragon 735

Il chipset ha un’architettura octa-core (Kryo 4xx) con due cluster formati da un solo core ed un terzo da 6 core. Un core avrebbe una frequenza di 2,9 GHz, uno girerebbe a 2,4 GHz e i restanti sei arriverebbero a 1,8 GHz. I core singoli potrebbero essere derivati della CPU Cortex-A76, mentre gli altri 6 derivati di Cortex-A55. La GPU è una Adreno 620 da 750 MHz e ci sarà anche una NPU220 da 1 GHz per l’intelligenza artificiale. Ultimo ma non affatto meno importante è il modem 5G, il cui modello purtroppo è ancora sconosciuto.

Purtroppo non possiamo ancora attestare la veridicità delle informazioni a proposito del misterioso Qualcomm Snapdragon 735 e non ci resta che attendere dei dettagli ufficiali da parte del chipmaker che si è recentemente riappacificato con Apple causando l’uscita di Intel dal mercato dei modem 5G per smartphone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: