Glitch, bug… quando gli eSports fanno ridere – 21

Glitch, bug… quando gli eSports fanno ridere – 21

Appuntamento festivo con la nostra rubrica che parla dei glitch presenti del mondo videoludico. Iniziamo dunque con l’augurarvi una buona Pasqua e poi via, a scoprire i glitch di questa settimana.

UNA CADUTA INASPETTATA – Torniamo dopo tanto tempo a parlare di GTA e, più nello specifico, di San Andreas, capitolo della saga uscito su PC, PlayStation e Xbox capace di vincere numerosi premi della critica. Nonostante i numerosi premi però il titolo non manca certo di difetti, tra i quali i numerosi glitch e bug presenti nel gioco che non rovinano affatto però il godimento del titolo. Quello che oggi vi mostriamo è un piccolo assaggio dei glitch presenti in game.

GIRO GIRO TONDO – Uscito come titolo di lancio per Xbox One Rise: Son of Rome non è riuscito a mantenere le premesse sperate, tanto che nel 2017 fu distribuito gratuitamente per 30 giorni da GameSessions. Oggi però il nostro compito non è trovare i motivi che hanno portato il gioco a non avere il successo atteso, ma è di trovare i glitch e i bug presenti in esso. Ecco infatti uno dei glitch trovati nel gioco da un utente di YouTube che si è ritrovato davanti un ballerino improvvisato.

IN TRAPPOLA NEL MURO DI HALO 5 – Questo tipo di glitch è chiamato “Out of bounds glitch” (fuori dai limiti) e si tratta di un elemento del gioco che esce dai confini della mappa, ad esempio, come in questo caso, del giocatore di Halo 5 finito intrappolato in un muro dopo essere stato spinto da un carrarmato. In molti di questi casi il giocatore non può far altro che riavviare la partita perdendo inesorabilmente i progressi fatti.

L’articolo Glitch, bug… quando gli eSports fanno ridere – 21 proviene da EsportsMag.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: