Facebook sta lavorando su un assistente vocale per i suoi Oculus

Attualmente, Facebook sta sviluppando un assistente vocale che potrebbe funzionare in modo simile a Amazon Alexa, Siri o Google Assistant. In particolare, ha lo scopo di supportare gli auricolari Oculus oltre a Portal e “prodotti futuri”.

Citando diverse fonti che hanno familiarità con la questione, un rapporto della CNBC  ha rivelato ieri che Facebook sta cercando di competere con Google ed Amazon con il proprio assistente vocale.

Un portavoce di Facebook in seguito ha confermato così tanto in un  rapporto Reuters , dicendo:

“Stiamo lavorando per sviluppare tecnologie di assistente vocale e AI che possano funzionare in tutta la nostra famiglia di prodotti AR / VR, inclusi Portal, Oculus e prodotti futuri.”

Con poco altro da fare, non è ancora chiaro come Facebook intenda implementare l’assistente AI e quali compiti gestirà rispetto agli utenti di VR. Tuttavia, se si tratta di un’implementazione multi-prodotto, potrebbe significare abilità di ampio respiro simili a quelle che i migliori assistenti vocali possono ottenere oggi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: