Samsung Galaxy A10e certificato Wi-Fi, trapelate le prime specifiche

Samsung Galaxy A10e certificato Wi-Fi, trapelate le prime specifiche

Abbiamo da poco tempo assistito all’ufficializzazione del Samsung Galaxy A10. Questo dispositivo, un entry-level a tutti gli effetti, ha un record importante all’interno dell’azienda dal momento che rappresenta il modello più economico in assoluto tra i Galaxy A. Il nuovo Galaxy A10, infatti, è attualmente in vendita ad un prezzo che oscilla attorno ai 120 dollari. A quanto pare, però, i sudcoreani sono intenzionati a non fermarsi qui prevedendo una variante di questo smartphone dal prezzo ancora più basso.

Stiamo parlando del Samsung Galaxy A10e, che potrebbe a questo punto, essere il dispositivo meno costoso dell’azienda. A confermare l’imminente, si pensa, arrivo del Samsung Galaxy A10e sul mercato è giunta la conferma dell’avvenuta certificazione WiFi per il dispositivo. Questo, con numero di modello SM-A102U è stato appena certificato benché non sia stato confermato in via ufficiale che il suo nome sul mercato sarà proprio quello.

In base a quanto trapelato in quest’occasione, siamo venuti in possesso di alcuni dettagli sul presunto Samsung Galaxy A10e. Possiamo intanto dire che arriverà con Android Pie 9.0 e che supporterà il WiFi 802.11 a/b/g/n ac. Questa sarà una delle differenze con l’attuale Galaxy A10 che, invece, è un dual band. Anche il processore potrebbe essere un tantino più avanti rispetto a quanto abbiamo visto sul modello attuale. Display e batteria saranno più piccoli rispetto ai 6,2 pollici e ai 3.400 mAh dell’A10.

Nessuna novità, invece, sulla fotocamera che attualmente prevede una singola fotocamera sul retro da 13 MP e uno snapper frontale da 5 MP. Non sappiamo altro fino a questo momento ma siamo certi che quanto prima emergeranno nuovi dettagli con cui faremo più luce sulla situazione. Terminiamo con il prezzo che, visto quello del Galaxy A10, dovrebbe arrivare per il Samsung Galaxy A10e a malapena a 100 dollari. Staremo a vedere!

Via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: