Top 5 migliori tablet 8 pollici Android – Aprile 2019

I PC costano troppo e sono fin troppo fastidiosi da portare in giro? Gli smartphone sono troppo piccoli per farvi lavorare o per intrattenervi? Ci sono i tablet Android che possono risolvere definitivamente il problema, con il loro prezzo e le loro contenute dimensioni, ma con allo stesso tempo un ampio display per fare tutto comodamente. I tablet 8 pollici sono quelli dalle dimensioni più basse che di solito suggeriamo di acquistare.

Non suggeriamo più di optare per dispositivi da 7 pollici in quanto attualmente gli smartphone vi sono molto vicini. 8 e 10 pollici sono le grandezze ideali per un modello con Android o per un Apple iPad. Capire qual’è il miglior tablet fra le alternative offerte però non si può fare solamente valutando le dimensioni dello schermo, nè tantomeno la marca. Anche se un dispositivo è targato Samsung, Asus o altri brand più famosi, non vuol dire che sia quello che faccia per noi e il tablet migliore.

Nemmeno i prezzi sono un indicatore affidabile, specie quando entrano in gioco i tablet economici cinesi come Huawei, Xiaomi e Lenovo che vanno a sovvertire l’ordine di prezzo offrendo caratteristiche di un più alto livello senza aumentare il costo. Scoprirete in questa guida all’acquisto i migliori tablet 8 pollici con Android del 2019 e come sceglierli.

Indice

Migliori tablet 8 pollici con Android

5) Amazon Fire HD 8

tablet 8 pollici amazon

Il principale modello rilasciato dal più grande colosso dell’e-commerce che ha fatto di questo tipo di dispositivo un vero e proprio marchio di fabbrica è proprio un tablet da 8 pollici! Ogni cosa di Amazon Fire HD 8 gira intorno alla multimedialità in primis, e poi alla navigazione. Il prezzo di questo tablet 8 pollici è uno dei più bassi, e le sue caratteristiche tecniche non sono convincenti solo sulla carta come tanti tablet cinesi, ma sono accompagnate da prestazioni all’altezza in ogni scenario.

Ha un display HD, con dei colori cromaticamente buoni e con visibilità soddisfacente in bene o male tutte le condizioni, perfino sotto il Sole. C’è anche la luminosità adattiva. Questo tablet da 8 pollici ha un processore quad core da 1,5 GHz e 1,5 GB di RAM, ed è disponibile in tagli di memoria da 16 e 32 GB, espandibile con micro SD fino a ben 256 GB. Il software è ottimizzato davvero molto bene, tanto che non consigliamo di rimuoverlo per installare una custom ROM.

La fluidità di Android è davvero notevole per un dispositivo con solo 1,5 GB di RAM, e l’interfaccia è molto adatta all’uso multimediale. Il tablet da 8 pollici è inoltre integrato con i principali servizi Amazon, quindi se siete iscritti Prime vi potrebbe far molto più comodo rispetto ad altri modelli. C’è anche un periodo di prova gratuito di Kindle Unlimited che dura 30 giorni, con un numero enorme di libri da leggere. La batteria può durare fino a 12 ore di navigazione o uso multimediale.

4) Lenovo Tab 4

tablet 8 pollici lenovo

Lenovo ha realizzato uno dei tablet 8 pollici più economici al mondo ad integrare la connettività 4G LTE. Questo device supporta la scheda SIM e la navigazione tramite offerte mobile in qualsiasi posto: grazie alla funzione cellulare non c’è bisogno obbligatoriamente del Wi-Fi. Il display, come gran parte dei modelli così economici dei brand più conosciuti, è in HD, quindi con un dettaglio più che sufficiente sebbene non stupefacente.

La grande affidabilità di questo tablet da 8 pollici è data sopratutto dal fatto che a bordo ha un processore Qualcomm: lo Snapdragon 425 quad-core da 1,4 GHz, a cui sono abbinati 2 GB di RAM e una memoria interna da 16 GB. Per un prezzo simile, siamo di fronte a uno degli arsenali hardware più interessanti, addirittura meglio dei modelli Amazon.

Perciò, se dovete utilizzare qualche app più pesante del normale o darvi al multi-tasking più della media, ve lo consigliamo per le sue performance. La tecnologia Dolby Atmos lo rende poi interessante anche per musica e visione di video. Ha anche delle fotocamere da 5 e 2 Megapixel per nulla scontate su un device di questo range.

3) Samsung Galaxy Tab S2

tablet 8 pollici samsung

Il Galaxy Tab S2 è il tablet top di gamma di Samsung appartenente alla generazione precedente, ma è ancora tra i migliori tablet da 8 pollici. Questo perchè il mercato è in declino e di modelli ne vengono rilasciati sempre meno. Inoltre, tutti i top di gamma sono da 10 pollici o superiori, e questo è uno degli ultimi top di gamma compatti. Volete vedere film o servizi di streaming come Netflix sul vostro tablet da 8 pollici? Beh, allora anche se un po’ datato questo modello è la scelta che fa per voi.

Ha infatti uno spettacolare schermo Super AMOLED con risoluzione 2K di 1536 x 2048 pixel. Ha davvero tantissimi pixel ed è super dettagliato. In più, ha colori brillanti e vividi, con neri assoluti. La versione di Android è più datata della norma ma in compenso avrete un hardware di grandissimo spessore. A bordo c’è un processore Qualcomm Snapdragon 652 che è sì di fascia media, ma uno dei migliori midrange, con architettura octa-core e frequenza di 1,8 GHz.

Ci sono anche 3 GB di RAM che sono un ammontare molto grande per un tablet, e 32 GB di memoria. E’ davvero scattante, regge inoltre giochi anche pesanti con grande maestria, nonchè multi-tasking con parecchie app aperte. Ha una fotocamera niente male da 8 Megapixel e una batteria da 4000 mAh. Vanta perfino lo slot per SIM con supporto alle reti 4G LTE e funzione cellulare per parlare al telefono e navigare, nonchè il GPS per la navigazione!

2) Asus ZenPad 3

tablet 8 pollici asus

Ecco un bellissimo tablet da 8 pollici di fascia media che si posiziona perfettamente al centro tra potenza bruta e prezzo. Non costa molto, ma nasconde un processore Qualcomm Snapdragon 650 con architettura hexa-core e una frequenza da 1,8 GHz che va ben oltre l’uso base e fornisce una buona velocità anche con applicazioni avare di risorse.

Ha 2 GB di RAM e 16 GB di memoria, non un ammontare eccessivo ma comunque rispettabile per utilizzare ogni tipo di applicazione. Importantissima la funzione telefono: questo tablet si può usare come uno smartphone e vi si può navigare in 4G LTE grazie allo slot per SIM Card. Di tablet da 8 pollici di così alta qualità visiva se ne vedono ben pochi.

Questo modello ha un display con risoluzione 2K di 2048 x 1536 pixel che è l’ideale per la lettura e la visione di immagini. Questo sia per il dettaglio estremo che per il formato 4:3. La batteria riesce a durare ben 11 ore, tempo considerevole per un tablet.

La cover posteriore in similpelle massimizza il grip e la bellezza estetica, mentre la fotocamera da 8 Megapixel lo rende adatto anche a scattare foto a differenza di quasi tutti gli altri tablet da 8 pollici, perfino se le condizioni di luce non sono delle migliori.

1) Huawei MediaPad M5 [Consigliato dalla redazione]

tablet 8 pollici huawei

Potremmo definire Huawei MediaPad M5 l’unico vero tablet da 8 pollici di fascia top di gamma. Ha infatti a bordo uno dei processori migliori di Huawei: il Kirin 960 octa-core da 2,4 GHz. La sua potenza è ineguagliabile da altri tablet da 8 pollici, specie se pensiamo che viene venduto con 4 GB di RAM che si aggiungono a 32 GB di memoria interna.

E’ il tablet perfetto per giocare e per lavorare, ma non solo. Ha un display da 8,4 pollici con risoluzione Quad HD ed ha perfino altoparlanti stereo Harman/Kardon. Vanta quindi sia una resa visiva impressionante con un dettaglio stratosferico e buoni colori, che un audio potente e nitido. Quindi è perfetto perfino per vedere film, video e serie TV.

Ha la tecnologia OTG: è quindi possibile collegare chiavette USB, tastiere e mouse con cavo. Ed è anche uno dei tablet da 8 pollici più recenti, con Android 8.0 Oreo già preinstallato. Su un top di gamma simile era assurdo pensare che potesse non esserci il 4G LTE: anche su questo device si può inserire la SIM per navigare ovunque.

Ciononostante ha un design in metallo e una soddisfacente batteria da 5100 mAh con ricarica rapida. I ben 13 Megapixel di fotocamera posteriore e gli 8 MP frontali lo fanno avvicinare agli smartphone come qualità fotografica.

Miglior tablet 8 pollici Apple: iPad Mini (2019)

tablet 8 pollici ipad

Il più potente tablet 8 pollici al mondo è l’ultimo iPad Mini di Apple. Nonostante sia il più economico dei tablet del colosso di Cupertino (ma è comunque più costoso di qualsiasi tablet 8 pollici Android), è stato equipaggiato con lo stesso processore Apple A12 Bionic presente su iPhone Xs e Xs Max, che sono i suoi smartphone top di gamma per eccellenza al momento del lancio.

Il chipset esa-core da 2,5 GHz, insieme a 3 GB di RAM e a un sistema operativo iOS ottimizzato immensamente meglio rispetto ad Android, gli donano una velocità fulminea, una stabilità costante e l’adattabilità a qualunque tipo di utilizzo, dal più blando al più produttivo. A ciò Apple ha aggiunto uno spettacolare display 2K da 7,9 pollici con ampissima gamma cromatica grazie alla copertura DCI-P3 e la tecnologia True Tone che rende i colori più realistici basandosi sulle condizioni di luce nell’ambiente circostante.

Troviamo anche il Touch ID e altoparlanti stereo abbastanza potenti, insieme a una batteria dalla capacità di 5124 mAh che dura fino a 10 ore di riproduzione multimediale. Questo tablet da 8 pollici esiste in due configurazioni di memoria, ossia 64 e 256 GB, e lo si può scegliere con o senza il 4G LTE. Ovviamente il prezzo varia di conseguenza.

Perchè scegliere un tablet da 8 pollici?

tablet 8 pollici

Prima di tutto perchè è compatto. Portare in giro un tablet 8 pollici non sarà tanto più difficile rispetto a trasportare un telefono. Non è ingombrante come quelli con tastiera da 10 e 12 pollici, e spesso questi dispositivi hanno anche la funzione cellulare con scheda SIM e 4G LTE, quindi possono essere sostituiti agli smartphone.

I tablet da 8 pollici sono poi comodi da usare sul divano o in altre situazioni di relax, così come in posti più scomodi come su un treno o al lavoro. Poi, quando il display è da 8″, il rapporto qualità prezzo schizza spesso in alto. Non sono pochi i casi in cui un tablet è più economico solo perchè il suo schermo è più piccolo di 10 pollici.

C’è però da specificare che non sono tablet professionali, raramente supportano il pennino e raramente sono dei top di gamma. Se ne possono trovare però con quantitativi di RAM da 2 GB a 4 GB senza particolari problemi, anche se più si sale in alto e più sono pochi.

Perchè Android e non iOS o Windows 10?

tablet 8 pollici

Il sistema operativo Android è più personalizzabile ed immediato da usare rispetto a Windows 10, sia per i bambini che per gli adulti. Windows è un OS adatto a schermi grandi e all’uso con periferiche desktop come tastiera e mouse. Android è invece più adatto al touch screen, ha un’interfaccia rapida e intuitiva, ed è facile manovrarlo anche su uno smartphone.

Poi, su dispositivi del genere spesso si fa un uso multimediale e non professionale, o al massimo ci si naviga su internet. E le modalità di interazione di Android sono più adatte a tutto ciò dato che sono più semplici. In quanto a iOS, Apple sembra star pian piano abbandonando i tablet 8 pollici.

Quando il potenziale acquirente si chiede quanto costa un device del genere, ne vuole la maggior parte delle volte uno economico, altrimenti ne cercherebbe uno più grande. Gli iPad non sono i tablet economici per eccellenza e sono ad altissime prestazioni: una cosa non necessaria per l’uso che di solito si fa di un tablet 8 pollici. Android è decisamente la migliore alternativa se si deve acquistare un terminale di questo tipo, specie a poco prezzo.

Caratteristiche tecniche? Display e hardware in primis

tablet 8 pollici

Se siete in procinto di scegliere un tablet da 8 pollici, la prima cosa sensata da fare ed anche la più importante prima ancora del prezzo è controllare la scheda tecnica. Fra tutte le specifiche che troverete, sono quelle riguardanti il display e l’hardware le più importanti, seguite subito dopo dalla batteria.

Lo schermo ha una risoluzione, ossia un numero di pixel che ne decreta poi il livello di dettaglio. Più è alta, più dettagliate saranno le immagini e le scritte che visualizzerete a video, e ovviamente anche qualsiasi altra cosa che appaia sullo schermo. La luminosità è altrettanto importante se volete usare il vostro dispositivo all’aria aperta, magari al Sole.

L’oleofobicità del display è la sua attitudine a trattenere impronte o macchie, ma non è facile trovarla nella scheda tecnica: è una informazione spesso contenuta all’interno delle recensioni. Gli angoli di visione sono un altro parametro importante per uno schermo che ne aumentano la visibilità.

Parlando di hardware, bisogna controllare più di tutto la presenza di un processore abbastanza potente, di un quantitativo di memoria RAM sufficiente e di un quantitativo di storage integrato adatto a ciò che volete fare col vostro tablet da 8 pollici. Il processore dev’essere almeno un quad-core, un esa-core o un octa-core, meglio se si tratta di un chipset Qualcomm, MediaTek o Kirin.

I più ambiti sono i Qualcomm Snapdragon della serie 6xx e 8xx, ma non vengono disdegnati i Kirin della serie 9xx. Almeno 1,5 o 2 GB di RAM a bordo devono esserci, mentre la memoria interna non dovrebbe scendere al di sotto degli 8 GB per non risultare insufficiente. La batteria dovrebbe avere almeno 4000 mAh di norma, ma sarà poi l’ottimizzazione software a decretare se è sufficiente o meno.

L’importanza della connettività

tablet 8 pollici

Alcuni si dimenticano, mentre esaminano la scheda tecnica, delle opzioni di connettività. Ma anche esse hanno un’importanza capillare. Fra tutte la possibilità di inserire schede SIM per usare il tablet come telefono, con tanto di reti 4G LTE. Solo un limitato numero di tablet da 8 pollici ha questa funzionalità, quindi prestate attenzione.

Se volete usare il tablet da 8 pollici per la navigazione è altamente raccomandato il 4G LTE e il modulo GPS a bordo. Prestazioni di alto livello con la velocità di connessione wireless si possono raggiungere se il dispositivo è dotato di WiFi dual band.

Ricordate anche che la presenza di uno slot micro SD consente di espandere la memoria, quindi se ve ne serve accertatevi che questo slot ci sia. Altra specifica che potrebbe interessarvi è la presenza della tecnologia OTG che permette il collegamento di periferiche come tastiere cablate o chiavette tramite la porta di ricarica.

Con queste nozioni, dovrebbe essere meno rischioso acquistare un tablet 8 pollici Android o Apple perfetto per le proprie esigenze. Non ci resta che augurarvi buona fortuna.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: