Samsung Galaxy S10 5G ha un prezzo onesto secondo le analisi

Il 2019 sembra essere l’anno delle reti 5G che inizieranno indubbiamente ad espandersi sempre di più! Ed è una tappa obbligatoria dal momento che sono diversi i produttori di smartphone che stanno concentrando la loro attenzione proprio sul 5G. Tra questi spiccano indubbiamente Samsung ed LG. Il primo con il Galaxy S10 5G ed il secondo con l’LG V50 ThinQ 5G. E proprio a proposito del Samsung Galaxy S10 5G è d’obbligo ricordare che sarà proprio questo il primo smartphone 5G in commercio al mondo ad un prezzo che, come ci aspettavamo, è elevato.

I prezzi sono stati pressocché ufficializzati per cui ci è possibile effettuarne un’analisi. Comparando i costi in Corea del Sud con quelli del mercato americano sarà possibile stabilire se il Samsung Galaxy S10 5G verrà venduto ad un prezzo equo o meno. Partiamo dai costi in patria: Samsung venderà il suo top di gamma tra i 1.220 e i 1.365 dollari a seconda che si scelga il modello da 256 o 512 GB di memoria.

Si tratta di prezzi sudcoreani (in won) convertiti in dollari. L’esperienza ci ha insegnato che, in genere, i prezzi negli USA sono leggermente più bassi rispetto a quelli sudcoreani. Basti pensare che il Galaxy S10e, l’S10 e l’S10 Plus sono a 790, 930 e 1.015 dollari mentre negli USA il costo scende rispettivamente a 750, 900 e 1.000 dollari. Dunque è lecito aspettarsi che rispetto al mercato sudcoreano, negli USA (e vedremo nel resto del mondo)e successivamente in Europa il prezzo potrebbe scendere, seppur di poco.

E così potremmo trovarci davanti ad un costo di 1.200 dollari per la variante da 256 GB e compreso tra 1.300 e 1.350 dollari per quella da 512 GB. Anche se, è d’obbligo ricordarlo, non si sa se entrambe queste versioni arriveranno in America o meno. Per quanto concerne la data della disponibilità ufficiale, è già stata confermata quella del 5 aprile prossimo. Se le cose davvero andranno così mancherebbe, dunque, pochissimo.

Per riflettere sulla correttezza o meno del prezzo del Samsung Galaxy S10 5G, ricordiamo quelle che sono le sue specifiche da super top di gamma. Partiamo da un display tra i più grandi al mondo, un Dynamic AMOLED dotato di una risoluzione di ben 3.040 x 1.440 pixel. Ad alimentare il dispositivo ci pensano lo Snapdragon 855 (per la variante americana) e l’Exynos 9820 (per quella sudcoreana e successivamente europea).

Tra fronte e retro si contano ben 6 obiettivi di cui alcuni ToF per un migliore senso tridimensionale ed una qualità dell’immagine ai massimi livelli. Ed in effetti, il Samsung Galaxy S10 5G pare essere proprio un mostro della fotografia. Integrati nel display due obiettivi che rappresentano la fotocamera selfie dello smartphone.

A chiudere il quadro una batteria da 4.500 mAh di capacità. In definitiva, dunque, uno smartphone con queste caratteristiche e con una connettività 5G e capace di velocità elevatissime, vale sicuramente un prezzo compreso tra i 1.200 e i 1.300 dollari. Almeno se lo compariamo ai suoi concorrenti attuali e consideriamo il costo per i componenti che abilitano il supporto al 5G.

Fino a queste cifre, analizzando il tutto, il Samsung Galaxy S10 5G ci appare come uno smartphone dal buon rapporto qualità/prezzo. Diverso il discorso qualora negli USA il dispositivo dovesse costare qualche centinaio di euro in più. Non ci sembra questo il caso anche se per affermarlo con estrema certezza occorre comunque aspettare che il dispositivo sbarchi ufficialmente sul mercato.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: