I prossimi smartphone Xiaomi con Android One integreranno lo scanner biometrico in-display

Proprio in questo periodo, i cinesi stanno lavorando al lancio dei successori di Mi A2 e A2 Lite, che potrebbero portare il nome di Xiaomi Mi A3 e A3 Lite. Dovrebbero essere questi i prossimi dispositivi Android One dell’azienda e sembra che arriveranno con una caratteristica solitamente riservata ai top di gamma o comunque ai dispositivi di fascia alta.

I dispositivi in questione sarebbero identificati, stando a quanto scovato in un firmware, dai nomi in codice “bamboo_sprout” e “cosmos-prout”. Dispositivi Android One dato il suffisso “sprout” che contraddistingue tutti gli Android One e che arriveranno a breve! I due dispositivi Xiaomi in questione arriveranno insieme ad un terzo modello che, però, non sarà Android One e che viene identificato dal nome in codice “pyxis”.

I nuovi smartphone avranno, come anticipato, lo scanner per il rilevamento delle impronte digitali integrato nel display. Sembra che avranno anche una fotocamera frontale da 32 MP. Non sappiamo molto altro su questi tre nuovi arrivi di Xiaomi anche se si vocifera che arriveranno con processori diversi l’uno dall’altro. Per la variante standard del possibile Mi A3 potrebbe esserci lo Snapdragon 670 o lo Snapdragon 675 ma non sono esclusi anche lo Snapdragon 710 e lo Snapdragon 712.

Per quanto riguarda la possibile variante Lite le cose cambierebbero. Il processore che potremmo trovare, infatti, potrebbe essere lo Snapdragon 632 ma non sono esclusi il 636 o il 660. La grande novità, comunque, rimane lo scanner biometrico integrato nel display a cominciare da questi due dispositivi che arriveranno tra giugno e luglio. Ulteriori informazioni in merito non mancheranno.

Fonte: XDA Developers


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: