Energizer lancia P18K Pop su Indiegogo: batteria clamorosa, ma prezzo troppo alto

Nell’ultimo Mobile World Congress, la maxi fiera che si è tenuta a Barcellona a fine febbraio, oltre alle tante aziende di prim’ordine che operano nel settore degli smartphone mobile si sono fatti notare anche quei marchi non sempre sulla cresta dell’onda. Tra questi c’è sicuramente Energizer, che ha presentato proprio al MWC 2019 un nuovo telefono: si tratta del P18K Pop, un dispositivo che possiede alcune delle caratteristiche classiche dei prodotti realizzati da questo brand, a cominciare dalla batteria.

Stando a quanto riferito dalla stessa Energizer, la batteria del P18K Pop – da ben 18.000 mAh! – dovrebbe avere un’autonomia davvero molto importante: si parla di circa 90 ore di chiamate, 100 ore di ascolto musica e 2 giorni di visione video. Ma ciò che stupisce maggiormente è l’autonomia in standby: per Energizer può raggiungere anche i 50 giorni. Altre caratteristiche di rilievo sono il display Full HD+ LCD da 6,2 pollici e il processore Mediatek MT Helio P70 octa core da 2.0 GHz, abbinato ad una GPU Mali G72, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Sul retro, il P18K Pop è dotato di una tripla fotocamera posteriore, con un sensore principale da 12 MP, un sensore secondario da 5 MP e un terzo sensore da 2 MP con autofocus. Il sistema operativo è Android 9 Pie. Su Indiegogo il telefono viene proposto a 549 dollari (circa 486 euro): un prezzo non proprio bassissimo, e non è certo un caso se finora sono stati raccolti solamente 1138 dollari che nella pratica equivalgono a poco più di 2 acquisti dello smartphone.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: