Xiaomi al lavoro per estendere la garanzia degli smartphone a 18 mesi

Nelle ultime ore, il noto Lei Jun, l’Amministratore Delegato di Xiaomi, ha parlato di quelli che sono i progetti dell’azienda cinese per l’immediato futuro. Protagonisti della discussione sono stati, indubbiamente, il 5G, l’Intelligenza Artificiale e l’IoT (Internet of Things). Questi tre sono, secondo Xiaomi, gli aspetti su cui bisogna concentrare tutta la propria attenzione per offrire il meglio che si possa garantire agli utenti di oggi e del domani. Lei Jun, però, ha poi annunciato quello che è un altro obiettivo di punta per l’azienda, aumentare la garanzia degli smartphone da 12 a 18 mesi.

Non è un caso se il nuovo Redmi Note 7 permetterà di usufruire di una garanzia pari a 18 mesi, ben 6 mesi in più rispetto a tantissimi altri modelli. Già a gennaio, durante il lancio, era stato annunciato questo incremento di garanzia per questo modello. Notizia che era ed è stata presa con molto interesse e soddisfazione da tutti gli appassionati. E proprio adesso, Xiaomi sembra voler estendere questa possibilità anche a tutti gli altri smartphone che arriveranno prossimamente.

Grande attenzione, da parte di Xiaomi, sarà posta alla qualità dei prodotti ma non solo! Sembra fondamentale, infatti, uno sguardo attento a quella che è la vita successiva del dispositivo che deve garantire un determinato periodo di utilizzo a chi decide di acquistarlo. Ed ecco quale sarà la vera innovazione che i cinesi otterranno con questo nuovo progetto. Vedremo quando questa decisione diventerà finalmente ufficiale, attendiamo, dunque, ulteriori news in merito.

Via


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: