Recensione Surface Pro 6, è sempre il miglior tablet Windows

Di generazione in generazione la sostanza non cambia. Se dovessi riassumere in una frase tutta questa recensione sarebbero senza dubbio queste le parole più adatte. Surface Pro 6 presentato a ottobre 2018 è infatti più veloce, ha un nuovo SoC e arriva in una inedita ed elegantissima colorazione, ma in fin dei conti l’anima è sempre la stessa e probabilmente è giusto non cambiarla.


Anche in questa sua ultima reincarnazione il Surface Pro resta il miglior tablet Windows in circolazione e, a differenza della concorrenza, è un dispositivo con sistema operativo da PC con cui si può lavorare in mobilità come a casa o in ufficio. Insomma, se avete bisogno di un prodotto che coniughi il massimo della produttività nelle dimensioni di un tablet non ci sono reali alternative. Surface Pro è Surface Pro, e il resto è noia.

SEMPRE BELLO, MA MANCA ANCORA LA TYPE C

Dal punto di vista estetico non cambia praticamente nulla rispetto allo scorso anno, colore a parte ovviamente. Anche le dimensioni restano invariate, con uno spessore di 8,5 mm e un peso che per la versione i5 (che è quella provata) si attesta sui 770 grammi, ovviamente senza cover-tastiera che anche in questa nuova versione è venduta separatamente.


La riconferma di un’azienda che cerca l’equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Clicksmart a 469 euro oppure da Amazon a 589 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: