Xiaomi Mi 9 supera tutti gli smartphone in commercio su DXOMark eccetto P20 Pro e Mate 20 Pro

Sarete tutti concordi sul fatto che ultimamente uno degli aspetti su cui si concentra l’attenzione dei produttori di smartphone è la fotocamera. L’impegno costante è quello di migliorare le potenzialità fotografiche dei propri dispositivi. E Xiaomi non fa di certo eccezione! Anzi possiamo affermare che proprio con lo Xiaomi Mi 9, ufficializzato da poche ore, l’azienda cinese ha fatto grandissimi passi avanti.

Ed il tutto mantenendo un ottimo rapporto qualità/prezzo. Non è un caso, dunque, se Xiaomi Mi 9 su DXOMark ha fatto un’ottima figura. Xiaomi Mi 9 è indubbiamente il top di gamma dell’azienda cinese. Si tratta di un dispositivo dotato di una tripla fotocamera posteriore, proprio come il già noto Huawei P20 Pro. Date le sue caratteristiche, il nuovo dispositivo ha raggiunto un punteggio di 107 punti, secondo solo al già citato P20 Pro e al Mate 20 Pro che, sempre su DXOMark, hanno totalizzato 109 punti. Solo 2 punti, dunque, separano lo Xiaomi Mi 9 dai principali top di gamma “fotografici” del momento.

Xiaomi Mi 9

Xiaomi Mi 9 è il primo esempio di smartphone con tripla fotocamera dell’azienda cinese. La fotocamera è configurata in verticale e composta da un teleobiettivo Samsung ISOCELL da 12 MP, zoom ottico 2x e apertura focale f/2.2. L’obiettivo principale ha una risoluzione di 48 MP di tipo Sony IMX586 con apertura focale f/1.75.

Chiude il quadro un obiettivo grandangolare da 16 MP con apertura focale f/2.2 ed un angolo di visione di ben 117 gradi. Tutto questo spiega le incredibili potenzialità fotografiche dello Xiaomi Mi 9, già nell’aria giorni prima del lancio. 


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: