Samsung Galaxy Note 8, partito l’attesissimo aggiornamento ad Android Pie

Sono diversi mesi, ormai, che Android Pie è sbarcato ufficialmente sul mercato. E da quel momento sono moltissimi gli OEM che hanno provveduto ad aggiornare i propri dispositivi all’ultimo sistema operativo di Google. Agli inizi dell’anno, i sudcoreani di Samsung avevano annunciato importanti novità per i possessori di alcuni dei propri smartphone. Tra questi il Samsung Galaxy Note 8 che, si era detto, avrebbe ricevuto a febbraio 2019, in anticipo rispetto al previsto, l’aggiornamento ad Android Pie.

Ebbene il momento sembra davvero arrivato! Dopo l’aggiornamento ad Android Oreo con la relativa esperienza, è finalmente giunta l’ora di testare in tutto e per tutto le potenzialità di Android Pie anche sul Samsung Galaxy Note 8. In Paesi come la Bulgaria e la Slovacchia è già stato lanciato e lo sarà quanto prima in molte altre zone del mondo. La distribuzione, come avviene quasi sempre, sarà esclusivamente via OTA e, dunque, impiegherà un po’ di tempo per portare Android Pie su tutti i Samsung Galaxy Note 8.

Si stima, comunque, che in un paio di giorni dal debutto tutti i possessori di questo smartphone riceveranno l’aggiornamento. E dopo questo importantissimo passo arriveranno, su Samsung Galaxy Note 8, anche diversi aggiornamenti mirati ad incrementare i livelli di sicurezza dello smartphone.

L’interfaccia utente ne risentirà in maniera molto positiva come le prestazioni in generale che risulteranno davvero esaltate. Detto questo non ci rimane che attendere ancora pochissimi giorni e, di certo, ne sapremo di più! Prepariamoci, comunque, ad un cambio radicale nell’utilizzo del nostro caro smartphone.

Fonte


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: