Sul Play Store un’app omofoba scatena le polemiche

Molti utenti sono infuriati contro Google perchè ancora oggi nonostante la petizione firmata da migliaia di persone, su Play Store è ancora inserita un’app che spiega come è possibile uscire dall’omosessualità, in quanto a seconda di quest’ultima si tratta di una malattia. L’app sostiene che è possibile guarire seguendo alcuni dogmi basati sulla Parola di Dio, scritta nella Sacra Bibbia.

Secondo l’applicazione, gli stili di vita delle persone omosessuali vanno corretti e nello specifico si illustra come modificarli. Non bisognerebbe abbandonarsi a scelte che non vanno d’accordo con la volontà di Dio, ma occorre abbandonarsi al suo amore. Questi e molti altri pseudo-consigli si possono trovare in questa app sul Play Store. Il Presidente degli Stati Uniti fino a qualche tempo fa, Barack Obama, aveva sconsigliato di prendere in considerazione la “terapia” di conversione e diversi Stati (se ne contano 14) hanno seguito tali disposizioni.

Per molte persone questa “terapia di conversione” non va affatto bene in quanto secondo alcuni, emargina le persone omosessuali. Al momento l’applicazione è stata rimossa sia da Amazon che da App Store, mentre sul Play Store è ancora presente, nonostante un’organizzazione abbia deciso di lanciare una petizione. Staremo a vedere cosa accadrà in questi giorni.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: