Android 9 Pie sbarca su molti smartphone grazie a Resurrection Remix 7

Android 9 Pie sta sbarcando su moltissimi dispositivi, e di sicuro la prossima indagine che verificherà la diffusione delle varie versioni del sistema operativo realizzato da Google certificherà una percentuale decisamente più alta rispetto allo 0,1% delle prime settimane dopo il rilascio (avvenuto lo scorso mese di agosto). Di recente abbiamo visto come la “torta” di Android sia giunta su alcuni telefoni grazie a Paranoid Android.

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, pare che l’ultima versione del robottino verde sia in fase di diffusione anche grazie ad un’altra custom ROM: stiamo parlando di Resurrection Remix, un progetto piuttosto noto ai più avvezzi, dato che circola già dal 2012 con alterne fortune. Resurrection Remix è giunto alla sua versione numero 7, e sta portando Android 9 Pie su diversi smartphone, alcuni dei quali dotati di specifiche di tutto rispetto.

L’azienda che riesce a trarre maggiore giovamento da questa novità è senz’altro Xiaomi, che aggiorna alla versione 9.0 di Android il Mi A1, il Mi A2, il Redmi Note 5 e molti altri suoi device, oltre all’immancabile Pocophone F1. Si difende bene anche Samsung: grazie a Resurrection Remix, ottengono l’aggiornamento ad Android 9 Pie anche il Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge. L’ultima versione del sistema operativo “sbarca” anche sul Moto G5 Plus ed altri terminali che trovate alla fonte qui sotto.

fonte


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: