Intel manda in pensione Core+, i bundle con Optane Memory non hanno convinto

Con un documento ufficiale, Intel annuncia l’imminente ritiro dal mercato dei prodotti serie Core+, ossia i bundle composti da un processore Intel Core 8a gen e un modulo Optane Memory. Presentati solo lo scorso aprile | Intel Core i+, nuove conferme sui prezzi dei bundle con memorie Optane | i bundle Core+ non hanno convinto i consumatori e questo nonostante Intel abbia cercato di pubblicizzare il prodotto in diversi modi, puntando molto anche sulla portabilità della tecnologia Optane sui notebook.

I bundle Core+ prevedono l’abbinamento di un processore Intel Coffee Lake Core i5-8400, Core i5-8500 o Core i7-8700, con un modulo Optane Memory da 16GB: una vera e propria cache ad alte prestazioni, che, grazie alla tecnologia 3D-XPoint, permette di velocizzare il sistema e in particolare i vecchi hard disk rotativi.

Core+ non ha convinto il mercato, tuttavia non possiamo ignorare che il ritiro del prodotto sia stato condizionato anche dalla recente uscita di Intel da IM Flash Technologies, la joint-venture con Micron nata nel 2015 per il progetto 3D-XPoint e ora in mano esclusivamente a quest’ultima.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: