Samsung Galaxy S10+ sarà più sottile del Galaxy S9+

Se fino a qualche tempo fa l’obiettivo dei vari colossi era quello di realizzare smartphone sempre più sottili, a quanto pare, le attenzioni non sono più focalizzate su questo perchè molti hanno deciso di puntare sul comparto fotografico nonchè sull’autonomia del telefono. E possiamo affermare che l’azienda sud-coreana non è rimasta di certo indietro di fronte a questo nuovo cambiamento, ma potrebbe aver pianificato il miglioramento anche dello spessore per il Samsung Galaxy S10+.

Da quanto è emerso in queste ultime ore sul web, il nuovo Samsung Galaxy S10+ sarà più sottile rispetto al suo precedessore, ovvero al Galaxy S9: lo spessore dovrebbe essere sui 7,79 mm contro gli 8,5 mm del predecessore. La novità più eclatante però, risiederebbe sulla batteria, in quanto dovrebbe avere una capacità che va oltre le aspettative, ovvero 4.000 mAh. Pertanto il problema che ha afflitto il Galaxy Note 7 dovrebbe essere stato risolto con la generazione di questi nuovi telefoni.

Il Samsung Galaxy S10+ in aggiunta, dovrebbe avere in dotazione una nuova RAM che da quanto è emerso consentirebbe di rendere il dispositivo 1,5 volte più prestante rispetto ai modelli precedenti con un consumo inferiore. Si parla dunque, di un risparmio energetico pari al 30%. La nuova versione della RAM (LPDDR5) dovrebbe essere presente anche sul Galaxy S10, ma non nella variante Lite.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: