NVIDIA AutoPilot, presentata al CES 2019 la nuova tecnologia di assistenza alla guida

NVIDIA ha appena presentato, in occasione del CES 2019, il nuovo AutoPilot per portare una tecnologia di assistenza alla guida completamente nuova agli autoveicoli. Non vi sono marchi automobilistici in particolare che potranno vantarsi di AutoPilot dal momento che le porte sono aperte a tutti e la quasi totalità delle automobili è compatibile. Sono diversi coloro che hanno associato questa nuova tecnologia ad un sistema in grado di guidare in autonomia l’autoveicolo.

Ma non è così! AutoPilot rappresenta soltanto un sistema di assistenza a vantaggio dei guidatori. Sono diverse le funzionalità di assistenza alla guida che AutoPilot prevede tra cui, ad esempio, quella in fase di parcheggio e quella relativa ai cambi di corsia. Ma se c’è una caratteristica particolarmente innovativa in AutoPilot questa è quella che prevede al sistema di aggiungere mappe stradali a quelle già in uso dai vari veicoli.

Una soluzione ideale per ricordare un percorso che, magari non si è mai fatto fino a quel momento ma che occorrerà fare in futuro. Su piattaforma Xavier di NVIDIA il sistema di aiuto alla guida funziona al meglio delle sue potenzialità sfruttando appieno tutte quelle che sono le funzioni dell’intelligenza artificiale. L’arrivo di AutoPilot come sistema Level 2 è un’ottima novità per tutti coloro che hanno sperimentato sulla propria pelle le incongruenze del sistema ADAS Level 2.

Troppo spesso, infatti, si sono riscontrati problemi di rilevazione che risulta sempre scarsa e poco attendibile. NVIDIA ha garantito che il nuovo sistema presentato nelle ultime ore risolverà in toto queste problematiche che diverranno, finalmente, solo un ricordo. Nessuna tempistica è ancora nota per l’arrivo ufficiale di AutoPilot sul mercato. Ne sapremo di certo qualcosa in più nelle prossime settimane. Rimanete connessi per non perdere i prossimi aggiornamenti!

Via: Engadget


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: