Gli iPhone non abbandoneranno il notch fino al 2020 stando alle ultime conferme in rete

Era il 2017 quando Apple, con il lancio dell’allora innovativo iPhone X, introduceva sul mercato un dispositivo tutto schermo. L’ormai famoso notch, la tacca che ne contraddistingueva il display, ha contraddistinto tantissimi smartphone da quel momento. Negli ultimi mesi, però, stiamo assistendo ad un graduale abbandono di questa tendenza a favore di altre particolarità.

I maggiori produttori di smartphone, difatti, tendono a cambiare il design dei propri dispositivi almeno ogni due anni. In casa Apple, però, le cose potrebbero essere diverse e il medesimo design con notch potrebbe destinato a durare ancora a lungo. Dalle ultimissime indiscrezioni trapelate in rete, infatti, pare ormai certo che Apple manterrà il notch sui suoi smartphone per il 2019 e solo nel 2020 il destino potrebbe cambiare.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Per vedere uno di questi modelli senza notch, dunque, potrebbe essere necessario attendere altri due anni. A differenziare, invece, la prossima linea di iPhone da quella attuale sarà, invece, la configurazione della fotocamera. Nelle ultime ore, infatti, abbiamo ricevuto alcune news inedite che parlano di una tripla fotocamera posteriore per quella che sarà la linea di iPhone XI.

Cercare di immaginare la gamma di iPhone del 2020 è, invece, un po’ più complicato. Da qualche indiscrezione sembrerebbe che Apple opterà per l’implementazione di tutti i componenti frontali all’interno del display riducendo ai minimi termini le cornici dei dispositivi.

Si tratta, comunque, di smartphone molto lontani nel tempo, specie considerato che gli ultimi iPhone 2018 sono arrivati solo a settembre 2018. Rimaniamo, dunque, in attesa di altre indiscrezioni che, siamo certi non mancheranno. In quanto tali, però, andranno comunque sempre prese con le dovute cautele.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: