Meizu Note 9 esiste: arriverà con Snapdragon 6150 e fotocamera da 48 MP

I cinesi di Meizu nel 2019 sono attualmente in procinto ufficializzeranno un altro smartphone di una serie che è tra quelle di maggior successo, il Meizu Note 9. Nelle ultime ore è arrivata una notizia importante in merito ovvero una dichiarazione ufficiale che lo smartphone arriverà con il nuovissimo Snapdragon 6150. Non sarà questa l’unica importantissima caratteristica del dispositivo che potrà vantare anche una fotocamera posteriore con una risoluzione di 48 MP.

Si tratta dello stesso sensore che abbiamo già visto in un altro smartphone cinese, Huawei Nova 4 ufficializzato da pochissime settimane. Per quanto riguarda il processore che alimenterà il Meizu Note 9, potrebbe trattarsi dello Snapdragon 680 o 685. Un chipset che utilizzerà una tecnologia a 11 nm che potrebbe nascere dall’impegno di uno dei colossi nel settore della tecnologia ovvero Samsung.

Si tratterà con molta probabilità di un chipset con otto core capace di supportare una risoluzione Full HD Plus e fornire prestazioni eccellenti. Il dispositivo arriverà con ottime opzioni di connettività quali il Bluetooth 5, l’NFC, il WiFi e l’USB 3.1. 

Il predecessore del Meizu Note 9 è il recente Note 8 Tra le caratteristiche ricordiamo un processore Snapdragon 632 in abbinamento con 4 GB di RAM e una memoria interna compresa tra 32 e 64 GB. Nessun’altra indiscrezione è attualmente disponibile, invece, su Meizu Note 9. Accontentiamoci, per il momento di quanto emerso e attendiamo nuove indiscrezioni.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: