Acer Predator Triton 900, convertibile per gaming da 4.000 dollari

Acer Predator Triton 900 era stato mostrato in anteprima a IFA 2018, e ora è ufficiale al CES 2019. È un laptop convertibile di fascia top per videogiocatori, con componenti di ultima generazione (inclusi un processore Intel Core i7-8850H di ottava generazione esacore e una GPU Nvidia RTX 2080) e una cerniera molto sofisticata, che permette di orientare il display a seconda delle esigenze del momento. Per chi ha i muscoli dei polsi sufficientemente allenati, si può anche usare a mo’ di tablet (non è chiaro però se lo schermo supporta l’input via pennino).


Il display di Predator Triton 900 ha diagonale 17 pollici, risoluzione 4K, tecnologia IPS, touch screen e supporto a Nvidia G-Sync. La cerniera che lo connette al corpo del dispositivo è chiamata dal produttore Ezel Aero Hinge. Come dicevamo, le specifiche tecniche sono al top: abbiamo già visto le scelte migliori per CPU e GPU, mentre la RAM può arrivare a 32 GB. Gli SSD (se ne parla al plurale, da notare) sono naturalmente PCIe NVMe. Interessante osservare che include un ricevitore wireless per i controller Xbox di ultima generazione.


Non abbiamo ancora specifiche esatte su peso e dimensioni, ma basta dare un’occhiata al dispositivo per capire che, comprensibilmente, non è un campione di compattezza. È comunque notevole che lo spessore complessivo sia di poco superiore ai 2,3 centimetri.


La riconferma di un’azienda che cerca l’equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 487 euro oppure da Amazon a 584 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: