Dell brevetta un computer portatile con due monitor removibili

Dell ha brevettato un particolare laptop con due display removibili. Il produttore statunitense spiega che una soluzione del genere avrebbe molteplici vantaggi per chi cerca la massima produttività: il caso d’uso più banale è quello di raddoppiare l’area di lavoro del desktop, ma non sarebbe il solo – un monitor potrebbe essere per esempio rivolto verso l’esterno e copiare il contenuto del principale, ottima soluzione per presentazioni senza bisogno di proiettori.

Dell immagina diversi meccanismi per gestire la connessione dei monitor. Alcuni sono basati sull’uso dei magneti, altri su cerniere meccaniche più o meno complesse. Da chiuso, il portatile risulterebbe una sorta di “sandwich”, con un monitor sia sopra che sotto (ma entrambi rivolti verso l’interno, naturalmente, per proteggere il vetro) e il corpo vero e proprio con hardware interno e tastiera nel mezzo.

Non sappiamo se questo singolare portatile diventerà realtà, perché le società brevettano un sacco di idee e ne realizzano solo una parte. Certo è che i produttori cercano soluzioni sempre più particolari per differenziarsi dalla concorrenza; tra l’altro, l’idea di un portatile multi-monitor non è nemmeno inedita. Razer si era spinta addirittura più in là con Project Valerie, un mostruoso laptop gaming con ben tre monitor 4K. Ha stupito molti al CES 2017, ma è rimasto poi un concept.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: