OnePlus 6 si aggiorna a OxygenOS 9.0.3, migliora in tanti aspetti e riceve la patch di sicurezza di dicembre

OnePlus 6 è indubbiamente uno degli smartphone di maggior successo che l’azienda abbia immesso sul mercato. Il riscontro sulle vendite è stato, ed è, più che positivo. Ed è proprio questo uno dei motivi principali per cui gli aggiornamenti per OnePlus 6, così come per il modello successivo 6T, sono frequenti. I cinesi, in questo modo, cercano di migliorare sempre di più l’esperienza degli utenti con i propri dispositivi.

In queste ore, in particolare, OnePlus 6 è protagonista di un importante aggiornamento che va a migliorare sia le funzionalità di sistema che quelle inerenti la fotocamera. Ma non solo! Con l’aggiornamento di OnePlus 6 a OxygenOS 9.0.3, il dispositivo riceve anche l’ultima patch di sicurezza che Google ha lanciato per i dispositivi Android. Il riferimento è alla patch di sicurezza di dicembre 2018.

Il primo miglioramento evidente di cui usufruisce il dispositivo riguarda la stabilità della connessione Wi-Fi che migliora la connettività. Anche il Bluetooth è stato stabilizzato ulteriormente e, dunque, migliorato. Per quanto concerne il comparto fotografico, OnePlus 6 ottiene un aggiornamento importante per effettuare scatti di migliore qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

L’elaborazione delle immagini è stata ottimizzata. Non sono stati tralasciati i miglioramenti generali e la correzione degli eventuali bug presenti. L’aggiornamento è già partito ma la sua distribuzione sta avvenendo via OTA (On The Air). Questo significa che non arriverà allo stesso tempo per tutti. Potrebbero volerci alcuni giorni per la conclusione globale dell’aggiornamento a OxygenOS 9.0.3.

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: