Polyphony, la casa di Gran Turismo si espande con un nuovo studio

Secondo le ultime notizie, la casa di sviluppo dietro al famosissimo simulatore di guida Gran Turismo, Polyphony Digital starebbe per espandersi con l’apertura di un nuovo studio a Tokyo, precisamente a Ueno. Il nuovo studio, chiamato Ueno Atelier, si presenta come il quinto al mondo (oltre alle basi di Los Angeles ed Amsterdam) ed il terzo aperto dalla casa di sviluppo Polyphony Digital su territorio giapponese. Le informazioni rilasciate attestano che la nuova installazione dello sviluppatore di Gran Turismo servirà come studio di supporto utile agli altri quattro sparsi per il mondo, sopratutto per gli studi siti nella terra del sol levante. L’area geografica limitrofa alla nuova sede è stata scelta studiando una grande pletora di fattori diversi, tra questi spiccano sopratutto la grande vicinanza all’accademia di belle arti di Tokyo, dove molti studenti sono stati assunti dal team di sviluppo dopo aver conseguito la laurea.

Un fattore rilevante se si considera che molti di questi avevano lavorato part time come aiutanti dei diversi sviluppatori di Polyphony Digital. Dopo notizie del genere sono subito dilagate anche diverse speculazioni, le quali suggeriscono l’utilizzo del nuovo studio come potenziamento per lo sviluppo del nuovo capitolo della serie di corse Gran Turismo. Ovviamente non è ancora noto se il nuovo gioco risulterà essere effettivamente il settimo capitolo della serie o semplicemente un ulteriore espansione come ad esempio Gran Turismo Sport. Supponiamo comunque che, data la famosa lentezza della casa nello sviluppare giochi, non vedremo un nuovo prodotto prima del rilascio di PlayStation 5. Se siete interessati a conoscere il record di giocatori inerente l’ultimo capitolo della serie, potete leggere il nostro articolo cliccando qui.

 

 

The post Polyphony, la casa di Gran Turismo si espande con un nuovo studio appeared first on VIGAMUS Magazine – Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.


Source: Videogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: