MediaTek pronta a tornare tra gli smartphone top di gamma grazie all’AI?

Per quanto possiamo cercare uno smartphone di fascia top di gamma di ultima generazione alimentato da un processore MediaTek non ne troveremo. L’azienda taiwanese, infatti, offre processori di ottime prestazioni esclusivamente agli smartphone di fascia media e bassa. Le cose, però, potrebbero cambiare molto presto dal momento che MediaTek sta lavorando per entrare a fare il proprio esordio anche sui top di gamma.

Non è un caso se, a quanto pare, l’azienda ha già comunicato con grandi produttori di smartphone come Apple o Samsung per cercare di trovare una soluzione collaborativa. Uno degli aspetti più importanti su cui MediaTek sembra voler fare affidamento è quello dell’Intelligenza Artificiale. Ma, in questo senso, l’azienda dovrà fare i conti con la dura realtà.

Molti dei produttori di smartphone attualmente protagonisti della scena stanno progettando la propria AI direttamente. E per quanto riguarda la fetta di mercato rimanente, Qualcomm ha un primato indiscusso. MediaTek, in ogni caso, prevede di fornire i propri chipset con Intelligenza Artificiale anche in altri settori come quello dell’informatica o dell’industria automobilistica.

D’altro canto, ricordiamo che non è passato molto tempo dalla presentazione dell’ultimo chipset di MediaTek. Stiamo parlando dell’Helio P90 rilasciato, come sempre, per i dispositivi di fascia medio-alta. Si tratta di un processore a 12 nm dotato di un’Intelligenza Artificiale ben 4 volte più veloce e prestante rispetto a quanto visto con Helio P60 e P70.

Un’innovazione graditissima da chi desidera il meglio delle prestazioni senza rinunciare al risparmio. Non si sa ancora che direzione prenderanno i piani di MediaTek per cui è importante stare a guardare e vedere che piega prenderà il tutto. Rimaniamo in attesa di futuri sviluppi. Stay tuned!

Fonte: Digitimes

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: