OnePlus 6T e 6 si aggiornano a OxygenOS Open Beta 2 e 10, nuove funzionalità in vista

Maggio e ottobre 2018 sono stati i due mesi più importanti per i cinesi di OnePlus. Sono questi, infatti, i mesi in cui abbiamo assistito al lancio, rispettivamente, di OnePlus 6 e di 6T. Dispositivi attesissimi e di successo: basti pensare che OP6 era campione di vendite a soli 22 giorni dal lancio. Per entrambi gli smartphone abbiamo già assistito a diversi aggiornamenti. Nelle ultime ore, però, sono trapelate notizie importantissime.

Sarebbe in distribuzione l’aggiornamento ad OxygenOS Open Beta 2 e 10 per OnePlus 6T e 6. Aggiornamenti che portano diversi miglioramenti che si mantengono sostanzialmente identici per entrambi gli smartphone. Viene, ad esempio, migliorato l’utilizzo di applicazioni di terze parti con un’ottimizzazione dei colori all’interno della barra di navigazione.

Anche il display viene migliorato nella sua luminosità. Sul mercato indiano, inoltre, è presente una funzionalità che ancora non è prevista nel resto del mondo ovvero l’identificazione del chiamante. Entrambi questi aggiornamenti, è importante dirlo, sono ancora in versione beta per cui non escludiamo che sia su OnePlus 6T che su OnePlus 6 possano manifestarsi dei bug. 

L’aggiornamento di OnePlus 6T e 6 porta diverse novità in vari ambiti quali il sistema, il launcher, la galleria e lo smartphone in generale. Vediamole un po’ più da vicino. Per quanto concerne il sistema, abbiamo anticipato che ci troveremo dinnanzi ad una barra di navigazione migliorata, ad una luminosità del display ottimizzata e ad un generale miglioramento della stabilità.

Abbiamo anche parlato dell’aggiunta dell’identificazione del chiamante (per il momento limitata). Sempre in relazione allo smartphone è stata migliorata la cronologia delle chiamate. Diverse aggiunte interesseranno la galleria. Sarà, infatti, possibile creare delle nuove collezioni o fare il copia/incolla o lo spostamento delle principali caratteristiche di uno scatto.

Sarà possibile, poi, utilizzare tipologie di design completamente nuove ed approfittare della correzione di bug preesistenti all’aggiornamento in questione. Il launcher di OnePlus 6T e 6 è stato cambiato aggiungendo strumenti in Toolbox e migliorando, in generale, l’UI specie in fase di gestione delle app. L’aggiornamento è in fase di distribuzione ed è possibile individuarlo direttamente attraverso il menù del proprio smartphone. 

Fonte


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: