Death Stranding: Kojima suggerisce un rilascio nel 2019

Si torna a parlare di Death Stranding, la misteriosa opera di Kojima Productions di cui si sa così poco che ancora gli utenti si stanno chiedendo di che genere si tratti. Hideo Kojima è l’autore dell’ultima speculazione, motivo per cui la riteniamo proveniente da una fonte più che affidabile: sulle pagine di Famitsu sono apparse le parole di un suo messaggio breve, ma alquanto criptico, come ci si sarebbe aspettato dal leggendario Game Designer.

Il 2019 è l’anno della balena? Continuate a seguire Death Stranding, per favore!

Secondo alcuni giocatori, il riferimento alla balena è inteso al teaser con il logo di Kojima Productions stessa, in cui appare anche la mascotte del team, Ludens. Altri ricollegano l’animale alla falsa campagna promozionale di The Phantom Pain e Moby Dick Studios, prima di rivelare al mondo intero che questa fosse un’azienda fasulla e che il titolo in questione fosse proprio Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Per quanto riguarda la dicitura “l’anno della balena”, questo dovrebbe essere un periodo in cui le donne sono particolarmente fertili, che ricade il 16 febbraio 2018. Che sia questa la data in cui scopriremo quando potremo mettere le mani su Death Stranding? Infine, “The Year of the Whale” è una poesia dello scozzese George Mackay Brown, che trovate a questo link. Solo il tempo ci dirà quando Hideo Kojima vorrà rilasciare la sua ultima opera, per questo motivo vi consigliamo di restare connessi su VMAG per non perdere alcun aggiornamento.

The post Death Stranding: Kojima suggerisce un rilascio nel 2019 appeared first on VIGAMUS Magazine – Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.


Source: Videogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: