Xiaomi Mi Play è ufficiale con SoC MediaTek sotto i 150 euro

Si è appena conclusa la presentazione di Xiaomi Mi Play, l’ennesimo dispositivo di fascia media del colosso cinese che renderà l’offerta dell’azienda nel segmento degli smartphone economici ancora più variegata. Il prezzo vantaggioso è sicuramente l’elemento più attraente di questo dispositivo: costerà in Cina solamente 160 dollari, equivalenti a circa 140 euro al cambio attuale. Sul territorio cinese l’azienda lo ha lanciato con 10 GB di traffico dati gratuito al mese per 12 mesi, con disponibilità a partire da Natale.

Xiaomi Mi Play ha una sola caratteristica esclusiva: è il primo a montare il nuovo processore MediaTek Helio P35, con architettura octa-core, processo produttivo a 12 nm e frequenza massima di 2,3 GHz. Secondo i benchmark di AnTuTu, probabilmente aiutati dalla nuova tecnologia CPU/GPU dual-turbo, il chipset è superiore in prestazioni allo Snapdragon 625 di Qualcomm ed è un perfetto rivale per Snapdragon 632.

Assieme ad esso troviamo sullo smartphone 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Grandi assenti lo slot micro SD e il jack audio. Il design di Xiaomi Mi Play è caratterizzato da una bellissima scocca in vetro protetta da Gorilla Glass come lo schermo e disponibile in 3 colorazioni: Twilight Gold, Fantasy Blue e Black, di cui le prime 2 sono a sfumatura.

Lo schermo è da 5,84 pollici (stessa diagonale di Mi A2 Lite) con notch a goccia e risoluzione Full HD+ e contrasto 1500:1. Il retro contiene una doppia fotocamera da 12 e 2 MP con stabilizzazione elettronica e funzioni AI, mentre sul frontale c’è un sensore da 8 MP. La batteria è da 3000 mAh e sulla parte posteriore c’è un lettore di impronte digitali.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: